Top
  >  Tag "Spagna"

¡Quien no ha visto Sevilla, no ha visto maravilla!” mi hanno detto così su Instagram appena ho rivelato la mia meta di viaggio di maggio! Di Siviglia ho spesso parlato perché è una città che da sempre mi affascina, amo e in cui mi trovo in perfetta sintonia. A Siviglia ho passato l'ultimo weekend lungo di maggio, era già caldo e già il termometro superava i 32 gradi, abbastanza normale per la città, un po' meno per noi italiani!

Siviglia è una città in cui sono stata ormai diverse volte. Ogni volta è per me un'emozione tornare in una città che mi ha sempre fatto bene. La prima volta che sono stata a Siviglia era il 2010, la seconda volta sono stata nel 2013 e la terza, dopo una vita praticamente, nel 2019! Siviglia ha sempre avuto per me un fascino grande e mi ha attirato a sé in diverse circostanze, all'apparenza diverse, ma ora che ci faccio caso spesso simili, della mia vita. 

Erano anni che volevo visitare le Canarie, anni che attendevo l'occasione giusta e finalmente è arrivata! Non sapevo in realtà quale isola scegliere per prima, tutte mi interessavano per un motivo o per un altro. La decisione è stata un po' casuale e un po' forzata dagli aerei diretti alle Canarie a gennaio da Bologna e così: destinazione Lanzarote!

Quando abbiamo iniziato a pensare concretamente al nostro viaggio a Ibiza con Giulio, eravamo un po' incerti su quello che avremmo trovato una volta là, soprattutto per quel che riguarda i servizi per i bambini e le famiglie. Siamo rimasti molto sorpresi invece da quello che Ibiza ci ha regalato: mare, sole e anche un sacco si spunti per vivere questa destinazione in modo molto semplice e naturale. 

La mia valigia ormai posso farla a occhi chiusi. Spesso e volentieri mi sono trovata a farla la mattina alle 6, quando alle 7.30 mi aspettava un treno, alle 12 un aereo e io partivo per una settimana o giù di lì. Sono sempre stata dell'idea che nella valigia vadano le cose importanti, quelle superflue, quelle che so di potermi dimenticare, se poi non le ho con me, posso ricomprarle. Detto questo, durante i miei numerosissimi viaggi, mi sarà capitato sue no di ricomprare qualcosa che avevo lasciato a casa, non più di 2 o 3 volte. 

Scegliere dove dormire a Ibiza durante un viaggio di famiglia, non è per niente scontato. Eivissa, è il centro principale dell'isola, qui si trova poi Dalt Vila che è la sua città alta, ecco noi alloggiavamo proprio lì, sul cucuzzolo, si fa per dire, a 5 minuti a piedi dalla Cattedrale in una posizione più che privilegiata, dove non arrivavano macchine se non quelle dei residenti.

Di Ibiza conoscevo la fama, i nomi delle discoteche che io che abito a Rimini, sento riecheggiare da sempre. Di Ibiza conoscevo poco le spiagge, per niente la storia, men che meno che fosse una isola a misura di famiglia, anzi dove le famiglie sono bene accette.

Madrid è una città accogliente, solare e piena di gente che limona. Sì, è proprio così. Non è Parigi la città dell'amore ma è Madrid. Qui dove ti giri c'è gente che si bacia, che si abbraccia e che limona, detto in gergo giovanile. Durante il mio soggiorno a Madrid non passava mezz'ora senza qualcuno che dicesse "limone a ore 14.." o "limone pesante a ore 9". Su Madrid non avevo alcuna aspettativa, anzi pensavo fosse "la solita città spagnola piena di divertimento la notte e con la gente che si alza presto la mattina" e invece. E invece io ho trovato una città davvero vivibile, giovane sì, ma nemmeno esagerata nei suoi divertimenti, e molto molto molto adatta alle famiglie.