Top
  >  Il mio racconto

La camera da letto è sempre stata l'ultima cosa che avevamo in mente di fare in casa. Abbiamo infatti sempre dato precedenza a quelli che sono i luoghi che si vivono maggiormente in una casa per una famiglia, come la cucina e la sala. Questo è stato il motivo per il quale la camera da letto, anche dopo 3 anni di vita vissuta in questo appartamento, era ancora praticamente tutta da fare.

Cosa fare a Firenze in due giorni anche in agosto, dove dormire hotel con piscina e vista sulla città e cinque ristoranti e locali dove mangiare spendendo il giusto a Firenze, per tutte le tasche e per tutti i palati.

Il viaggio che si è appena concluso in Germania, è stato un viaggio incredibile, particolarissimo, un viaggio in bicicletta da sola con mio figlio Giulio. L'itinerario ci è stato organizzato da Girolibero, di cui ho ormai sposato la filosofia e con cui lo scorso anno ho fatto un viaggio di gruppo in Olanda (in bici e barca) e con cui quest'anno ho deciso di fare un viaggio di famiglia senza gruppo. Curiosi di sapere meglio chi è Girolibero? Ho scritto un post su Girolibero quando sono stata al loro headquarter a Vicenza due mesi fa.

Siamo partiti per il Canada da Roma, per arrivare a Toronto, in un grigio sabato mattina di fine ottobre. Il nostro era uno degli ultimi voli per il Canada, dopo di noi solo pochi voli ancora e poi basta, i voli sarebbero ripresi in primavera. Per noi italiani il Canada è freddo, molto freddo e già a fine ottobre, inizio novembre l'abbiamo sperimentato: un freddo come da noi a dicembre o a gennaio. Lì invece le temperature vanno ben oltre sotto lo zero, per loro era autunno, anzi come lo chiamano loro Indian Summer (gli ultimi momenti di caldo - pensate un po').