Top
  >  Posts tagged "Egitto"

Ieri assieme agli altri blogger e alla nostra guida siamo andati a fare un bel giro per il centro città di Hurghada. Completamente diverso da Sharm el Sheikh che ha un piccolo centro pedonale, Hurghada è una città vera e propria, qui non c'è niente di finto.

La prima cosa da dire è che gli egiziani non sanno usare il clacson, chi è stato almeno una volta in Egitto sa di cosa parlo. Strombazzamenti a destra e sinistra, senza motivo, così per...per farti venire un colpo -.-

Ammetto. Io mi sono fatta fregare, e alla grande poi. Rinizio.

Quando sono arrivata a Sharm la sera tardi la nostra "guida" ci ha dato appuntamento per la mattina seguente nella hall ell'hotel: "Ci vediamo domani che vi spiego un po' come funziona". Ok. L'indomani mattina Bassem, il nome della nostra guida, ci ha spiegato cosa potevamo fare in hotel, cosa vuol dire all inclusive soft eccetera eccetera eccetera. Alla fine del discorso ci allunga un foglio con tutte le escursioni da fare o non fare.

Quando si parla della maledizione di Tutankamon di solito ci si riferisce, storicamente parlando, alla maledizione che colpì l'esplorazione che nel 1922 colpì tutte le persone che scoprirono la piramide e quindi la tomba del faraone Tutankhamon. Parlando invece di luoghi comuni, quando si parla di maledizione di Tutankamon, ci si riferisce alla maledizione che prende lo sprovveduto turista occidentale che si reca in Egitto per la prima (?) volta. Come sopravvivere? Ecco qualche trucco, meglio, consiglio, per non rischiare di passare tutta la vacanza tra il bagno e il…bagno :)

Quando in Hotel ci hanno presentato le escursioni subito l'occhio è caduto sulla giornata al Cairo. Certo la fatica è tanta, abbiamo pensato, tocca partire all'una di notte, attraversare tutto il deserto del Sinai e arrivare al Cairo alle 8 della mattina per girare praticamente tutto il giorno, ma vuoi mettere?

Così abbiamo pagato i nostri soldi dell'escursione, 80€ che comprendevano viaggio, pranzo e tutte le attività al Cairo, ci è sembrato onesto e abbiamo atteso la giornata *-*

Non sono mai stata a Sharm el Sheikh, ecco perché quando mi hanno detto che avevo vinto il concorso organizzato da MapTalks in collaborazione con Tui sono stata davvero tanto felice. Non so se avrei mai pagato per andare a Sharm, non è sinceramente una meta che mi affascina particolarmente, più che altro per il fatto delle escursioni "organizzate" e perché bisogna affidarsi quasi totalmente a un'agenzia viaggi. Ma come premio, bè, come premio sfido chiunque a dire di no ad un viaggio così:P