Ho assaggiato il primo Firriato qualche anno fa, quando ero a Marsala per un tour enogastronomico e durante il mio ultimo viaggio in Sicilia, sono riuscita finalmente ad assaporarlo con calma. Nel mio ultimo viaggio nell’isola siciliana ho voluto visitare tutta la parte sud, quella che non avevo mai esplorato prima. 

Ho già parlato nel post dedicato alla Sicilia, di quali città ho toccato e a poco a poco racconterò anche le meravigliose esperienze che ho vissuto. Tra queste esperienze non può mancare anche quella del Firriato Experience.

firriato-resort-vista

La storia di Firmato inizia agli inizi degli anni ’80 con Salvatore Di Gaetano che viene conquistato da un’angolo del trapanese. Proprio da qui inizierà la storia dell’azienda e della sua famiglia con i primi impianti di Nero d’Avola, Catarratto e Ansonica. Oggi l’azienda è in mano alla figlia di Di Gaetano e al marito che stanno portando avanti la passione e l’impegno di famiglia. La tenuta Firriato in Sicilia si divide in tre vitigni, ugualmente importanti tra loro, ecco le mie impressioni.

firriato-favignana-vigna

Calamoni di Favignana – Favignana

Favignana è stata una vera scoperta. Credo sia stata questa la destinazione che più mi è piaciuta della Sicilia, assieme alla Scala dei Turchi. Favignana mi ha letteralmente stregata, Cala Azzurra, Cala Rossa e Bue Marino sono posti incredibili, dove sì l’acqua è un pochino fredda ma una volta immersi è un paradiso terrestre.

firriato-favignana

firriato-favignanavigna

Proprio a Favignana, Firriato ha voluto la sua ultima vigna, che è anche l’unica vigna presente sull’isola. Capirete che le condizioni non sono per niente facili. A pochi passi, davvero pochi passi, dal mare, la salsedine e il vento aggrediscono la vigna e l’uva e il prodotto che ne esce è qualcosa di eccezionale. Proprio qui a Favignana si è conclusa da poco la prima vendemmi e sapete in che modo è avvenuta? Tutto raccolto a mano e tutta l’uva è stata trasportata a Trapani da piccole imbarcazioni che hanno impiegato circa un’ora per trasportare tutti i grappoli d’uva da una costa all’altra. Uno spettacolo che avrei voluto vedere dal vivo.

A Favignana è presente un Wine Resort che però non è ancora aperto, ma che aprirà a brevissimo, nel caso il prossimo anno vogliate andare a soggiornare su quest’isola, riposando tra i vigneti e il blu del mare.

firriato-resort-ingresso

Baglio Soria – Trapani

Un antico borgo del ‘600 ristrutturato e inaugurato nel 2015, quindi nuovissimo. Baglio Soria è un piccolo gioiello nel trapanese e a onor del vero è conosciuto da tanti locali, non solo dagli appassionati di vino, ma anche da chi vuole ritagliarsi un momento romantico in questo splendida location.

firriato-resort-tramonto-bellavista

firriato-resort-bellavista

La vista dal Belvedere, che si può raggiungere a piedi o grazie alle macchine elettriche all’interno della tenuta, è impagabile. Il Monte Erice da una parte, la città di Trapani sotto e davanti le Egadi e la bellezza dei colori del tramonto che rende tutto speciale. Al Belvedere non solo i vini Firriato, ma anche in cocktail a base dei vini Firmato e i cocktail analcolici per chi preferisci assaggiare i vini solo a cena.

firriato-piatti

La cena all’interno di Baglio Soria si può gustare al Ristorante . Pochi e semplici piatti, preparati con le materie prime della terra di Sicilia. Tanto pesce e agrumi, gusti e sapori che rendono unica questa esperienza. Se poi, oltre alla cena si aggiunge anche la notte al Wine Resort, l’esperienza Firmato può dirsi completa.

firriato-resort-camera

Sono 11 le camere presenti al Baglio, anche se è in previsione un piccolo ampliamento vista piscina nei prossimi anni. Moderne e dai colori che richiamano la terra e la vigna. Le camere hanno tutte un letto a baldacchino, un armadio, l’aria condizionata e la vista sulla piscina o sulle Egadi se siete fortunati. Dormire vista vigna è un’esperienza che ogni amante del vino vorrebbe raccontare almeno una volta nella vita e il mio sogno è stato accontentato.

firriato-resort-tramonto

Cavanera Etnea – Etna

Su questo Wine Resort e sui suoi vini vorrei dirvi tanto, almeno vorrei darvi le mie impressioni, ma non sono ancora stata tanto fortunata nel visitarlo. Mi riservo così di segnalarvelo soltanto e di raccontarvelo solo una volta visitato. Se qualcuno di voi però c’è stato o ci andrà, vi prego, scrivetemi un commento e raccontatemelo intanto voi 🙂