Il mio viaggio in Grecia, il secondo, mi ha dato la possibilità di assaggiare un sacco di piatti del luogo, che sicuramente conoscerete di nome anche voi, ma che assaggiarli è davvero tutta un’altra cosa. Il mio viaggio in Grecia ha visto più che altro le Isole Cicladi e nello specifico Santorini, Mykonos e Paros. Che cosa mi sono mangiata in questi 3 giorni? Di tutto di più, ecco i piatti principali, tipici e locali che ho assaggiato e che vi consiglio 🙂

Insalata Greca – partiamo con il classico piatto della tradizione greca, o meglio, quello che crediamo sia il classico piatto noi che siamo in Italia. L’insalata greca è fatta prevalentemente da insalata, peperoni, pomodori, capperi, cipolla, olive e l’immancabile feta. Si mangia bene, qualcuno la fa anche in Italia, ma la fete se non la prendete buona non vale!

moussaka

Moussaka – un piatto tipico della tradizione greca che si trova anche in Albania e nei Balcani. La Moussaka è una piccola bomba, si vede anche dalla foto tanto più se leggiamo da cosa è composta: melanzane, patate, cipolle, e ragù tutto messo al forno e fatto cuocere per un bel po’ d tempo. Quello che si assaggia alla fine però è una vera squisitezza.

Il consiglio è di non andare a fare il bagno nel mare cristallino dopo un pranzo a base di Moussaka, finireste sicuramente per affogare 😀 data la pesantezza della pietanza.

piatto greco

Feta al forno – per i greci la feta è un alimento base, come dargli torto, è così gustoso e tradizionale che sarebbe un po’ come parlare della nostra pasta. Ecco allora la feta al forno, una ricetta unica per mangiare la feta anche calda e non solo fredda. Peperoni, zucchine o melanzane e tanta feta e via tutto dentro il forno.

Il risultato sarà quello di una specie di salsa molto saporita da mangiare assieme al pane, divina!

tzaziki

Tzaziki – il mio piatto preferito in Grecia, anche se di piatto vero e proprio forse non si può parlare ma sorse di una salsa. Lo Tzaziki è preparato con yogurt, di pecora o di capra, cetrioli, aglio, sale e olio d’oliva. Si può ordinare come antipasto e mangiare assieme al pane.

Se no l’avete mai provato, dubito, io ve lo consiglio, attenzione a non mangiarne troppo, o a mangiarlo solo se poi sarete sicuri di non avere un incontro importare 😀

yogurt miele e noci

Yogurt miele e noci – amore al primo assaggio tra di noi. Un piatto che è considerato un dolce, ma anche una colazione o un qualcosa da mangiare “quando si ha voglia”. Yogurt miele e noci è una chicca che vi consiglio e vi chiedo di non perdere in Grecia. Ho provato a rifarlo a casa una volta tornata in Italia ma anche comprando miele e yogurt di qualità non è la stessa cosa.

Per i tre giorni in cui sono stata in Grecia ho mangiato yogurt miele e noci ad ogni occasione 🙂 e ancora non ne ho la nausea!

baklava

Baklava – un dolce che ho assaggiato per la prima volta importato dall’Albania, ma che si mangia e si fa anche in Grecia. Il Baklava è dolcissimo e fatto con noci, mandorle, zucchero, miele e cannella e ovviamente tanta abilità. Scherzi a parte non è un dolce facile da fare a quanto mi hanno riferito ma molto buono da mangiare.

Anche in questo caso se non volete “stare male”, non esagerate con le dosi!