Non ero mai stata in una lounge, una lounge vera e propria, fino a quando a Vienna non mi hanno accompagnato in una delle tre meravigliose sale della Austrian Airlines. Sì, avete ragione, c’ero stata quella volta in Thailandia, ma per pochissimo tempo, praticamente una toccata e fuga, ma questa volta è stato diverso, diversissimo.

Ho volato con la Austrian Airlines da Bologna a Vienna, e ritorno, e proprio durante il volo di ritorno, dato che sono arrivata un bel po’ prima in aeroporto per paura di perdere l’aereo, ho potuto usufruire di una delle lounge della compagnia aerea che ha proprio a Vienna la sua sede principale.

austrian-airlines-volo

austrian-airlines-volo-snack

Come si vola con la Austrian Airlines?

Devo essere sincera (e come non potrei esserlo?), nonostante il volo sia durato circa un’oretta, l’accoglienza a bordo è stata davvero perfetta. Sia all’andata che al ritorno, sull’aero dell Austrian Airlines hanno servito bevande calde e fredde a scelta, ma anche uno snack salato o dolce, sempre a scelta. Il volo è durato molto poco e il passaggio del carrello con gli snack ha contribuito a ridurre l’attesa.

Il volo è andato liscio come l’olio, per l’andata ho fatto checkin a casa, riservando il mio posto, mentre per il ritorno, da Vienna, ho fatto checkin nella comoda aerea presente nel centro città a Vienna, da dove parte il CAT (il treno veloce per l’aeroporto) che oltre al checkin consente anche di imbarcare le valige con la compagnia aerea Austrian Airlines e pochissime altre compagnie.

voli-in-gravidanza

10795737535_5387695a04_k

All’andata ho sfogliato la guida e il catalogo della compagnia aerea, mi sono venute strane idee per i prossimi viaggi, ma le rotte erano troppo interessanti. Al ritorno invece ho dormito un pochino, erano sempre le 21 e dopo una giornata piena tra i Mercatini di Natale di Vienna, era il minimo, ho mangiato qualcosina e in men che non si dica, ero di nuovo a Bologna. Le hostess che sono state con me in volo sono stata molto cordiali, anche perché dopo aver visto la mia pancia da ottavo mese mi hanno riservato tutte dei sorrisi e delle attenzioni particolari, ad esempio mi hanno chiesto se volevo il secondo snack, che ho accettato con grande piacere!

8960409883_eb7836f1eb_k

Cosa offre la lounge della Austrian Airlines?

Sarebbe molto meglio parlare di cosa non offrono le lounge dell’aeroporto di Vienna. Sono rimasta colpitissima dalle docce. Sapevo che c’erano, o almeno così pensavo, ma vederle è stato bellissimo. Io ho visto solo tre lounge all’aeroporto ma sul sito leggo che ce ne sono ben sette. Le lounge si diversificano in base alla clientela e al tipo di biglietto che si ha.

HON Circle Lounge – il circolo dei clienti Premium, i top diciamo. I servizi di lusso qui sono tanti, dal servizio di accompagnamento in limousine fino in aereo, assistenza personale e tanto altro.

austrian-airlines-food

Senator Lounge – postazioni pc e sala riunioni, specialità austriache sia per il cibo che per il vino, ma anche torte e dolci, zuppe e stuzzichini. La sala Senator è molto grande e luminosa e ci si può rilassare ammirando la pista e i voli in partenza, in attesa del proprio. Qui è dove sono rimasta io per circa un’oretta in attesa del mio volo e devo dire che i divanetti erano super confortevoli, quasi stavo per perdere il volo da quanto ero rilassata!

austrian-airlines-pc

austrian-airlines-aerea-relax

Business Lounge – quello che qui mi ha sorpreso sono state le postazioni relax, veri e propri lettini in pelle con possibilità di luci soffuse per rilassarsi a pieno, magari nello scalo tra un volo e l’altro. Anche qui il servizio catering non manca e la sala è decisamente molto più piccola delle altre, ma con una saletta in disparte, un’area riunioni per chi desidera continuare a lavorare indisturbato anche in aeroporto.

austrian-senator-lounge

Come si accede alle Lounge?

Riguardo alle lounge di cui ho appena parlato e che io stessa ho provato, ci sono delle condizioni specifiche per accedere, nel sito della Austrian Airlines, sono spiegate tutte nel dettaglio.

Per accedere alla RedLounge invece, si può ordinare l’accesso tramite il Web Check-in di Austrian Airlines da 47 ore prima della partenza oppure si può pagare direttamente alle Reception delle Business Lounge con carta di credito o circuito Maestro – non vengono accettati pagamenti in contanti.

Le Business Lounge a Vienna ora sono aperte a tutti gli ospiti Austrian. Anche chi ha un biglietto in Economy Class può infatti accedere alla Lounge con il pagamento di 35€. Tutto quello di cui ha bisogno è una carta d’imbarco per un volo Austrian Airlines della giornata stessa.