Quando sono arrivata a Los Angeles ho capito subito una cosa: LA è la città di Instagram! Non scherzo. Non ho mai visto così tanti posti perfetti per fare foto da pubblicare sul social del momento e ovviamente non me ne sono fatta scappare uno, o quasi.
Devo dire che online si trovano ottime guide su dove cercare gli spot più belli, guide di californiani o travel blogger internazionali, ma non italiani, così ho deciso di farla io una guida sui luoghi perfetti dove fare foto popolari su Instagram a Los Angeles

Come organizzarsi una volta a Los Angeles per non perdere nemmeno un luogo perfetto per lo scatto? Quando parto per un viaggio, io di solito mi annoto tutto su una mappa, spesso uso le mappe di Google, che posso consultare anche offline. Oltre ai posti dove mangiare vegetariano o per bambini, i parchi per Giulio e i negozi che voglio vedere, in questo caso ho aggiunto anche gli spot per Instagram. In questo caso, non conoscendo bene la città, quando mi trovavo in una pare nuova di Los Angeles, davo un’occhiata alla mappa e verificavo se c’erano ottimi luoghi per fare qualche scatto.

Non organizzando mai nel dettaglio le mie giornate in viaggio (o meglio, lo facevo intorno ai 16 anni, ma ora non riesco più farlo per il tempo e per l’imprevedibilità che il viaggio in famiglia comporta), tante volte arrivo vicinissima ad un posto che volevo vedere e nemmeno me ne accorgo: ecco il perché delle mie mappe.

Ho diviso il post in 8 luoghi che ho visto e 7 luoghi che vi consiglio anche se io non sono riuscita a vederli di persona. E voi quali avete visto o quali vorreste vedere, ma soprattutto quali conoscevate già e perché?
Ah, la prima foto l’ho scattata a Beverly Hills, dietro il muro di Alfred Coffee (un altro rispetto a quello sotto che invece si trova a Silverlake) che si trova al 490 N Beverly Dr, Beverly Hills, CA 90210, Stati Uniti.

Otto luoghi che ho fotografato e che consiglio a Los Angeles

1. Alfred Coffee

Al 3337 Sunset Blvd, Los Angeles, CA 90026, si trova un minuscolo caffè. Troverete giovani a scrivere al Mac, oppure qualche famiglia con bambini che viene qui per una colazione al volo. Sì perché non troverete molti tavoli, circa 3 all’interno e 4/5 in un terrazzino altezza strada all’esterno, e basta. Qui è dove ho pagato la colazione 22$, non poco per due caffè e due brioche, ma volevo proprio andarci!

2. Pink Wall at Paul Smith

Al 8221 Melrose Ave, Los Angeles, CA 90046 si trova un muro rosa, completamente rosa, senza nient’altro intorno. Devo ammettere di essere arrivata qui sulle luci del tramonto, quindi le foto non sono proprio nitide o come me le aspettavo io. Se potete andateci prima del calare del giorno.Una cosa super importante, qui si trova un guardiano e c’è scritto esplicitamente che non è possibile fotografare con la macchina fotografica: solo telefoni cellulari please!

3. Venice Beach

Venice Beach, c’è bisogno di aggiungere altro? Era una vita che volevo fotografare l’iconica scritta di ingresso a Venice. L’incrocio ha 4 semafori e tutti e 4 scattano sul verde contemporaneamente. Questo vuol dire che se avete una persona che vi può fare una foto, potete partire insieme al verde, fare due foto mentre camminate e avere il vostro scatto perfetto. Tranquilli, macchine e pedoni della zona sono abituati.

4. Sprinkles

Il sogno della vita, un distributore di cupcake 24 ore al girono. Sprinkles è famosissima a Beverly Hills a prescindere da questo distributore, tanto che di fianco all’ATM Cupcake si trova una pasticceria sempre piena di gente. L’ATM è però una chicca, qualcosa che vale la pena fotografare, sia perché carino e colorato, quindi riesce molto bene in foto, sia perché dove altro potete trovarlo un distributore 24 ore su 24 di cupcake? Potete trovarlo al 9635 S Santa Monica Blvd, Beverly Hills, CA 90210.

5. Santa Monica Pier

Vista e rivista in centinai di film, tanto che vi non vi sembrerà nuova, ma vi sembrerà di conoscerla benissimo una volta saliti sopra. Sempre affollata di gente, scordatevi la foto da soli voi sul molo, ma molto fotogenica, soprattutto dal molo verso la spiaggia. Qui si trova anche la fine della Route 66, imperdibile anche questo scatto e ovviamente: bisogna fare la fila, ma sarà un bellissimo ricordo da riportare a casa.

6. Hollywood Sign

Ci sono tantissimi modi per fotografare la scritta di Hollywood e ci sono siti specializzati che suggeriscono strade da prendere a piedi per fare la foto perfetta. Io non avevo molto tempo per scarpinare su e giù per le colline di Hollywood e ho preferito la via più breve che mi regalasse una foto ricordo dignitosa. Il mio consiglio quindi è di prendere la Nord Beachwood Drive, una strada che è lunga quasi 3 chilometri. Impostate nel navigatore direttamente Scenic Ave, è infatti da qui che inizierete ad avere la vostra visuale perfetta. A questo punto, in base alle palme, alla disposizione della auto, ai passanti, eccetera eccetera, decidete voi qual è il luogo perfetto per il vostro stato sottile colline di Hollywood.

7. El Corazon

Questo non è un murales che ho visto troppo in giro, dico consigliato da altri autori e in alto guide, questo credo sia solo mio. Noi alloggiavamo in una casa Airbnb proprio lì dietro e la mattina prima di ripartire, per andare a San Diego, ho intravisto questo murales e deciso di farci uno scatto: è venuto perfetto. Il nostro quartiere messicano, il nostro Corazon e quando rivedo questa foto, istintivamente sorrido. Indicativamente il murales si trova al City Terrace Dr, Los Angeles, CA 90063.

8. Yellow Mural Venice Beach

Un murales tutto giallo, uno dei miei preferiti a Los Angeles, trovato mentre stavamo andando in spiaggia a Venice Beach. Non so come si chiama davvero (il nome sopra gliel’ho dato io) e non so esattamente dove si trovi, anche se dovrebbe trovarsi lungo la N Venice Blvd o nella S Venice Blvd. Se qualcuno di voi lo riconosce, me lo dica così aggiorno il post. E` stato un colpo di fulmine il nostro, per me e per Giulio, l’abbiamo visto e subito ci siamo dovuti andare vicino: una casa così gialla e così divertente con tutti quegli animaletti. Un posto perfetto per uno scatto d’effetto.

Sette luoghi che non ho fotografato a Los Angeles e di cui mi pento

Un post condiviso da Tiffany | SEATTLE (@tiffanyish) in data:

1. Polka Dot Wall at The Springs

L’indirizzo corretto è 608 Mateo Street / Los Angeles, CA 90021, ma noi non ci siamo nemmeno avvicinati a questo posto. Un vero peccato perché i pois li adoro e sarebbe stata una foto divertente e un bel ricordo questo. Sarà per il prossimo viaggio a Los Angeles, di sicuro.

Un post condiviso da Michele Boulos (@micheleraee) in data:

2. Curtis Kulig Love Wall at Smashbox Studios

Un altro posticino niente male per gli amanti della Street Art di Los Angeles. Questa parete che sembra perfetta per scattare belle foto, si trova al Smashbox Studios, 8549 Higuera Street. Io l’avevo segnata sulla mappa e a dire il vero ci eravamo passati anche vicini. Certo che in soli 3 giorni a Los Angeles non sarebbe stato facile fare tutti i 15 spots e così ho dovuto scegliere e lasciare questo bellissimo murales colorato per altri luoghi dove trovare anche dei giochi interessanti per Giulio.

Un post condiviso da Tula Jeng (@tulajeng) in data:

3. Smiling Heart Wall

Life is Beautiful si intitola questo murales: praticamente un inno alla vita. Se lo cercate, fate attenzione perché si trova all’incrocio tra due vie, esattamente tra Melrose Ave. e Spaulding Ave. Un divertentissimo e coloratissimo muro dove mettersi nelle pose più strane, anche se la foto più bella qui per me è solo e soltanto una: mettersi a sorridere davanti all’obbiettivo.

Un post condiviso da We Heart It (@weheartit) in data:

4. Micheltorena Heart Stairs

Qui c’ero davanti, l’ho visto questo posto, ma ero già salita in auto e ci stavamo spostando per andare in spiaggia e non siamo più riusciti a tornare indietro facilmente. Questo posto si trova di fianco a una scuola elementare esattamente dietro Alfred (il posto citato come primo in questo post). Non sono riuscita a farci la foto, ma passandoci praticamente davanti devo dire che mi è piaciuto molto e che avrei fatto qualche scatto più che volentieri. Secondo me qui ci si potrebbe divertire molto anche con un video.

5. Mondrian Wall at Artist & Crafsman Supply

6. Made in LA Wall

Questo è un luogo che ho visto consigliato ovunque, in qualsiasi post su Los Angeles e in tantissime foto ed è forse per questo che è rimasto un po’ in secondo piano per me. Eppure, se me lo fossi trovata davanti non me lo sarei lasciata scappare. Non è successo e non me ne faccio un cruccio, sta di fatto che tornassi a Los Angeles lo cercherei più attendatemene.

Un post condiviso da Sophie Ramos 🌸 (@sophiemos) in data:

7. LACMA

Una vera grande pecca e mancanza questa. Avrei tanto, tanto, tanto voluto farmi una foto qui in mezzo. Eppure ho rinunciato quasi subito a questo luogo per alcune motivazioni ben precise. Innanzitutto si trova all’interno di un museo (e niente di male su questo per carità) e con Giulio sarebbe stato davvero difficile starci dentro abbastanza a lungo da fare foto e visitare il LACMA. Secondo punto, mi sarebbe piaciuto fare la foto la sera, con l’esposizione illuminata, cosa ancora già difficile dato che i giorni che siamo stati a Los Angeles erano i primi del nostro viaggio, tradotto: eravamo in pieno jet lag e già le 18 per noi erano le 3 di notte. Torneremo sicuramente qui, non c’è altro da dire.