Finalmente oggi siamo stati una giornata fermi. Una delle poche ovviamente, altrimenti questo non sarebbe un viaggio on the road. Una giornata fermi però è necessaria per vedere lo splendore dell’Alhambra Granada. Nella prima stanza, appena entrata, mi sono fatta fare questa foto, era una vita che la volevo qui, proprio così. Bè magari nella mia mente era più bella, ma non per colpa del fotografo 😛

L’Alhambra ha impegnato tutta la mia giornata e la mia attenzione. Solo a sera ho avuto un po’ di tempo per pensare, sulla collina opposta all’Alhambra, sul Mirador di San Nicolas dove all’ora del tramonto tutti, ma proprio tutti si ritrovano per bere una cosa e attendere l’Alhambra che si infuoca.

Io non ho atteso il tramonto, c’era troppa gente e mi è piaciuto di più salutarla così. Sono andata a prendere un caffè java in uno dei locali tipici di Granada, una teteria fra le più antiche dove fanno solo caffé e té. Mi sono rilassata e poi sono tornata in hotel, convinta che un arrivederci non è quasi mai un addio.

Se vuoi leggere tutta la giornata con Borghiamo a Granada, vedi il post sull’Alhamabra.