Toledo non mi ha fatto impazzire, devo dire la verità. A Toledo ho trovato tanti negozi turistici, tanti ristoranti cari e tanti universitari. Poche persone del posto, tanti musei a pagamento, tante salite e discese, tante persone con la macchina fotografica sempre in mano e intende ad andare su e giù per non perdersi niente, ma i locali non li ho visti.

Toledo mi è sembrata un po’ Urbino per la presenza di universitari e erasmus, ma anche tanto Gradara per l’aria di “visita tutto ma non c’è niente di più”. Quello che mi è piaciuto di Toledo è un ristorante vicino alla piazza del Comune, ma poco altro purtroppo. Consiglio Toledo per una visita di giornata, dormirci la notte servirebbe solo per fare belle foto, ma nemmeno da dentro la città, andate fuori, nella collina opposta dove si trovano ottimi alberghi con vista “da paura”! 🙂

Per leggere tutta la giornata a Toledo di Borghiamo, leggi il post.