Ve lo devo dire, il Therasia Resort è uno degli hotel più belli che io abbia mai visto. Tanti gli hotel che ho provato, alcuni molto belli come quelli ai Caraibi, ma questo ci si avvicina pericolosamente… ed è in Italia. Stando al Therasia, alle Isole Eolie e per la precisione a Vulcano, mi sono chiesta più volte, ma perché ce ne andiamo in Grecia, in Spagna, in Marocco….? perché, se qui in Italia abbiamo delle strutture meravigliose, una cucina e dei panorami da PAURA, ma da paura davvero!?

Le foto non sono mie, sono del Resort Therasia. Sono molto belle e mi dovete credere se vi dico che rispecchiano perfettamente il posto. Se volete fare una vacanza romantica, stupire o anche solo coccolarvi, questa è la struttura giusta. Addirittura qui si trova anche un eliporto per chi ha poco tempo 🙂 io avevo una settimana e così sono arrivata comodamente in traghetto da Milazzo.

therasia

Cosa troverete all’arrivo? Un benvenuto favoloso! Fate in modo di arrivare all’ora del tramonto e rimarrete esterrefatti dai colori della natura che qui, tra i faraglioni, i cactus e l’infinity pool, si esprime al meglio. La mia camera poi dava esattamente sulla piscina che ha davanti i faraglioni. I colori, dal rosa tenue al corallo fino poi all’arancione erano una tavolozza piena di fantasia. Una meraviglia.

Il Therasia Resort è un 5 stelle di tutto rispetto con una clientela “a modo” 🙂 Lo staff è giovane e molto disponibile, tutti sempre sorridenti, come ci si aspetta da una struttura di questi livelli. La mia stanza dai toni del bianco veniva sistemata 2 volte al giorno e ogni sera mi lasciavano sul comodino un dolcetto alle mandorle, il dolcetto della buona notte, mi sistemavano le lenzuola, mi toglievano i cuscini in più e chiudevano tutte le finestre *-* Nella mia camera c’era anche una doccia con vista sui faraglioni, per esagerare proprio!

theraisa-camere

Una nota di merito va alla cucina. Il Therasia ha due ristoranti, uno più informale per il pranzo dove il menù offre pizze, panini ma anche primi e paste – vi consiglio la pizza Therasia bianca con capperi e pomodori secchi e il club sandwich – e una sala interna dove c’è un menù più elaborato con antipasti, primi, secondi e dolci *-* mangiare qui tutte le sere non vi dico quanto mi ha fatto ingrassare. Ma l’ho fatto non con piacere, di più!

Il bravissimo Chef Crescenzo Scotti mi ha fatto letteralmente sognare con il Cappuccino d’Astice ma anche tutti gli altri piatti di punta della sua cucina. Le foto dei piatti non le ho, o meglio non posso farvele vedere, non rispecchiano la bellezza delle materie prime e il gusto che ne deriva. Se un giorno andrete al Therasia, assaggerete voi stessi i piatti e allora ne potremo riparlare. Altra nota di merito va alla colazione con tanto di brioches e gelato ma anche marmellate fatte dal resort, come quella i fichi di vulcano o all’arancia!

therasia-mare

Infine per non farsi mancare proprio nulla la zona si trova qui anche la zona spa e benessere con tanto di palestra (ma tanto in vacanza mai nessuno la fa), piscina con idromassaggio e zona relax con bagno turco e sauna. Devo dire la verità però, se ci sono delle belle giornate preferite la piscina a picco sul mare dove tra un lettino e un cocktail potrete gustare tutti i colori delle Eolie fino all’ora del tramonto.

Una settimana in questo paradiso rigenererebbe anche la persona più stressata al mondo. Una settimana alle Eolie tra escursioni, trekking su Vulcano, snokeling e buona cucina farebbe tornare il sorriso a chiunque. Certo che non dovete essere così disperati per concedervi una vacanza così, basta molto meno, basta partire! 😀

therasia-paesaggio