Oggi ho fatto una cosa diversa, sono stata a Rimini! Scherzi a parte, dopo tanto girovagare e dopo tanti viaggi in giro per il mondo, da qualche mese a questa parte stare a casa mi piace e non poco. Non è solo perché vedo Rimini con occhi diversi ora che ho un figlio, ma è anche perché è proprio Rimini ad essere diversa

Sicuramente negli ultimi anni tante cose sono cambiate, ma io stando sempre fuori le ho notate tutte adesso, tutte in un colpo solo. Giardini bellissimi per i bambini, viabilità incredibile (più rotonde e zero semafori), eventi ogni weekend e, come già detto proprio oggi da Andrea Gnassi (Sindaco di Rimini), un ritorno al mare.

rimini-mare
Questa frase mi ha profondamente colpita, ora che anche io ho fatto il mio ritorno al mare, e non poco.  Per la prima volta da quando abito a Rimini infatti ho preso l’ombrellone per tutta la stagione, e non era mai successo, nemmeno quando ero piccola piccola. Un ritorno al mare anche per me che ogni mattina lo vedo, per due o tre ore, giusto il tempo per prendere una buona boccata d’aria e farla prendere anche a Giulio e poi si va a lavorare.

Ho notato come la spiaggia di Rimini sia sempre più moderna con tanti servizi non solo e non più per i giovani solamente, ma anche per le famiglie e per chi desidera trovare aria buona, buona accoglienza, ma anche una giusta sistemazione per le proprie vacanze. Una cosa che mi ha colpito davvero è Rimini Spiaggia Network, 141 stabilimenti che si sono uniti in un consorzio dando lavoro e creando eventi interessanti, ma non solo. Dico non solo perché Rimini Spiagge Network offre negli stabilimenti balneari convenzionati la connessione wifi e non è per dire, è una connessione che funziona sul serio… io ci lavoro tutte le mattine dalla spiaggia! La connessione non è a pagamento, ma è gratuita e per accedere non c’è bisogno nemmeno di mettere il codice fiscale, come spesso accade per fare il login di certe aree.

rimini-notterosa-conferenzastampa

rimini-prima-notterosa

rimini-notterosa-conferenza-stampa

Un’altra bella novità l’ho trovata allo stabilimento 24, vicino al famoso Bagno Tiki. In riva al mare si può ritrovare la bellissima altalena in acqua, quella che diversi anni fa ha fatto innamorare tantissimi turisti venuti in vacanza a Rimini. L’ho scoperta grazie a Rimini Sparita e oggi ci sono tornata con Giulio e spero tra qualche anno di potercelo riportare ancora, quando sarà più grande, perché questo sì che è un pezzo di storia, io me lo ricordo quando ero piccola e vorrei tanto avesse dei bellissimi ricordi anche lui di questo posticino in riva al mare.

Oggi ho assistito alla conferenza stampa sull’undicesima edizione della Notte Rosa che si terrà venerdì 1 luglio 2016 a Rimini, ma non solo, in Romagna in generale e anche nelle Marche con Gradara, Pesaro e giù giù con qualche evento fino a Senigallia. La conferenza stampa si è tenuta al Grand Hotel di Rimini dove oltre a me c’erano giornalisti e addetti stampa, il Sindaco Gnassi e operatori della tv. E`stato bello sentire dalle parole di Gnassi quello che si sta facendo per la città, è stato bello sentire che questa città è più viva che mai e che la Notte Rosa, fortemente voluta ben 11 anni fa sia ancora un momento di grande festa e unione in tutta la Riviera e nei suoi 160 chilometri di costa.

rimini-bagno

rimini-bagno-28

Come si svolgerà quest’anno la Notte Rosa? Con tanti eventi e tante proposte di divertimento, questo non cambia rispetto agi altri anni. Quello che è più divertente è che, dato che sabato sera ci saranno i quarti di finale Italia – Germania alle 21, verranno posizionati dei maxischermi in diverse parti della città di Rimini per dare la possibilità a tutti di uscire a celebrare la notte rosa con… la maglia azzurra! Un’idea simpatica per chi vorrà sostenere l’Italia a questi europei senza perdersi nemmeno un minuto della festa che durerà per un intero weekend.

I maxischermi si troveranno in piazzale Fellini, al Bagno 66 di Torre Pedrera​, fra Marebello e Bellariva di fronte alla Velvet Arena, davanti al Rose&Crown, davanti al Barrumba in piazzale Benedetto Croce e in piazzale Kennedy a cura del comitato turistico di Marina Centro.

Il programma ufficiale, con gli eventi che si svolgeranno tra Bellaria Igea Marina, Riccione, Rimini, Misano Adriatico, Cattolica e parte delle città delle Marche, si trovano tutti sul sito ufficiale La Notte Rosa.