Maggio è un mese bellissimo, sia perché il 31 partirò per il press tour in Grecia, sia perché a fine maggio sarò in Piemonte, di nuovo e in Liguria, per la prima volta in un tour organizzato. Sono davvero molto felice di questo press tour sia per la bellezza dei posti che andremo a visitare, sia per il gruppo scelto, infine (non per ultimo ovviamente) per in compagni di viaggio, molto food a quanto ho capito 🙂

Per la sua edizione 2013, BITEG propone al gruppo blogger e giornalisti un “experience tour” tra Piemonte e Liguria che comprende sia attività congiunte di conoscenza complessiva dei territori, sia momenti di approfondimento in gruppi più ristretti sui singoli prodotti. Dal 23 al 26 maggio grazie ad un’organizzazione impeccabile arriverò a Torino in aereo e verrò accolta dai miei compagni di viaggio. Il gruppo si dividerà in gruppi di interesse sia in Piemonte che in Liguria. Per quanto riguarda il Piemonte ci sarà il gruppo di interesse sul Vino, sulle Nocciole e sul Tartufo. Ho scelto, con molta difficoltà devo dire perché ero davvero interessata a quello delle nocciole, il vino. Ma trovarsi nelle Langhe e non seguire il gruppo del vino e in particolare quello che Barolo (che io adoro) mi sembrava da pazzi!

la-piola-alba

Arrivando il giovedì sera tardi purtroppo mi perderò la passeggiata ad Alba e in particolare Alba sotterranea che mi sarebbe tanto piaciuto vedere. Non mi farò però mancare la cena di “benvenuto” a La Piola mentre il pernottamento sarà all’Agriturismo Rivetto, per due notti. Il venerdì mattina inizierà proprio da qui il nostro tour del vino e del Barolo, proprio nell’azienda Rivetto.

Da quattro generazioni la famiglia Rivetto produce vini nobili nelle Langhe 🙂 A Sinio, sulla cima di una collina e circondato dai vigneti delle Langhe, con la vista che si espande sul panorama tra le morbide colline e il suggestivo castello di Serralunga d’Alba, l’agriturismo fa parte dell’azienda vitivinicola della famiglia Rivetto. La storia dell’azienda e i vini prodotti potete vederli nel sito dell’azienda, ben fatto, anche un blog associato. La mattina del venerdì il gruppo del vino visiterà con i proprietari la cantina dell’agriturismo Rivetto ed effettuerà una passeggiata guidata tra i vigneti della proprietà verso il borgo di Serralunga d’Alba e visita al Castello. Nel pomeriggio i tre gruppi si riuniranno per una visita a Bra, la città di Slowfood. Visita del centro storico e conoscenza delle tipicità agroalimentari. Incontro con Slowfood www.slowfood.it con la presentazione di Cheese 2013 www.cheese.slowfood.it.

rivetto

Il sabato mattina si partirà alla volta della Liguria e dopo una visita e uno showcooking al Priamar, laboratorio Chinotto, si pranzerà all’Hotel Vescovado di Noli. Il sabato pomeriggio i tre gruppi si divideranno ancora una volta. Questa volta le tematiche saranno molto più di relax, fatta eccezione per le food blogger che probabilmente sceglieranno la cosa più “impegnativa”, ma bella!

Il gruppo Gourmet infatti seguirà laboratorio di cucina con lo chef stellato dell’Hotel Vescovado o esperienza sul pesto e l’olio d’oliva al Frantoio Sommariva il gruppo Benessere si  rilasserà  con trattamenti al Casale di Tovo S.Giacomo a Punta Est di Finale Ligure e infine il gruppo Green Relax – il mio – passerà un pomeriggio tra il verde del parco e l’azzurro della piscina a Villa Pergola di Alassio e il Relais La Meridiana di Garlenda. Non male come programmino del sabato pomeriggio vero? 🙂

villa la pergola

La cena avverrà al Relais La Meridiana. La domenica infine faremo un’uscita in uno dei Borghi più belli d’Italia e per la precisione a Finalborgo e nel pomeriggio rientreremo a Torino per riprendere nuovamente l’aereo che ci porterà a Roma 😀 Non vedo davvero l’ora di partire!

Per seguire l’evento su twitter, l’hashtag è #piemonteliguria se cercate me come al solito rispondo al nome di @federchicca 🙂