La terza giornata di Vitanova Wellness si conclude in tarda serata, ma il ricordo della giornata non passa. Neve e silenzio (proprio come il titolo del post) è quello che più mi rimane nella mente.

Questa mattina mentre alcune di noi andavano a sciare, altre, compresa me, andavano a ciaspolare. Quello che ho provato, finalmente, dopo tanti anni è stato un ritorno alla natura anche se per una mezz’oretta. Ho camminato molto tra i monti nella mia (giovane) vita, ho visto montagne innevate anche in estate, ma mai, mai, in un blog trip. Ho camminato tanto negli anni precedenti ma non mi era capitato mai di farlo assieme ad altre blogger. Quello che ci ha detto la nostra guida alpina è vero: l’altro si conosce nel momento del dolore, quando arriva al limite, quando “spezza il fiato”. Là probabilmente si capisce tanto, quando metti a dura prova il tuo fisico, quando senti che non ci arrivi più, allora viene fuori la vera parte di te.

 

 

 

 

 

Oggi ho fatto una ciapolata di circa 10 km, niente di difficile, è vero, ma l’ho fatta con persone che conoscevo poco, e in montagna sì sa, bisogna conoscersi bene prima di affrontare una salita assieme. Alla peggio ci si conosce in salita. I miei compagni di viaggio sono stati splendidi, la guida eccezionale, la quale ha tirato fuori un meraviglioso tè alla mela preparato solo per noi.

Quello che mi è rimasto più impresso di questa giornata è il bianco del monte, e il suo silenzio, a cui ho dedicato anche un video. Se là nelle vostre città, sentite il bisogno di una ricarica naturale, ecco il suono delle montagne 🙂

p.s l’interferenza del cellulare è mia; perdono 🙁