Questa foto è davvero bellissima. Sembra fatta in una di quelle zone selvagge e remote, invece mi trovo “solo” in Spagna, precisamente a Tabernas, a pochi km da Almeria. La foto suggerisce un’idea di libertà che più la guardo e più mi piace. Invece dovete sapere che, per fare quella foto ci ho messo un pochino. Ho una paura incredibile dei serpenti e ad ogni mio passo sentivo qualcosa muoversi vicino a me. Ovviamente non era niente, ovviamente non era così. Eppure le paure, soprattutto quelle immotivate sono difficili da superare, anche da accettare.

In questo viaggio on the road di paure ne sto scoprendo diverse, sapevo di averle, ma ora, quando mi ci trovo davanti è ancora più difficile. Innanzitutto perché non sono sola, non posso sembrare pazza vedendo cose che non ci sono o che vedo solo io. Inoltre non posso nemmeno sempre giustificarmi dicendo, eh, ma è una mia paura.

Ieri mi formicolava la testa, il sangue mi era arrivato al cervello e così ho ceduto alla paura, non quella dei serpenti, un’altra, ve ne parlerò un’altra volta se vorrete. Per il momento mi voglio godere la bella foto qui sopra e pensare di poter essere sempre così, libera, anche da tutte le mie paure. Se solo lo voglio.

Per leggere tutta la giornata on the road di ieri andate sul blog di Borghiamo.