Ancora deve arrivare Natale e l’Ente del Turismo delle Fiandre ha deciso di farmi un regalo prima del tempo. Sono felicissima perché amo le Fiandre e amo i Belgio in generale, tanto che se mi seguite ormai saprete che mi piacerebbe davvero tanto potermici trasferire!

Dicevamo. Delle Fiandre ho già visto Anversa, Bruges e Bruxelles, ecco perché l’Ente ha ben pensato di farmi scoprire Lovanio, una delle città universitarie del Belgio più amate, vissute e famose anche perché nasce qui la Stella Artois ^_^ Il nostro programma è davvero ricco, arrivato fresco fresco questa mattina e non vedo l’ora di mostrarvelo… anche live!

Sì perché per viaggiare con me attraverso le Fiandre, anche questa volta dovrete seguirmi live con gli hashtag – quella cosina che inizia così # e termina con una parola sensata, il più delle volte 🙂 quindi, #Fiandre ma anche #Bruxelles. Scriverò dai miei/nostri account, quindi @Federchicca per seguirmi in tutte le mie avventue, ma anche @ViaggiLC per conoscere il meglio del low cost nelle Fiandre e ovviamente @Borghiamo dato che si tratterà di un viaggio di coppia, per sapere le cose che si possono fare in coppia nelle Fiandre 🙂


Lovanio Natale a Lovanio

Giovedì 28 Novembre  arrivo all’aeroporto di Bruxelles con il volo delle 10.35. Finalmente vedrò l’aeroporto di Bruxelles e non quello di Charleroi dove sono atterrata per diverse volte in questi anni. Dall’aeroporto andremo direttamente a Lovanio al nostro Hotel Park Inn dove ci sistemeremo in attesa del pranzo in un birrificio, con giro e visita compreso! Non vedo l’ora. Nello specifico il birrificio è il Domus.

Il pomeriggio gireremo per la città di Lovanio, per me non ci faremo mancare birra e shopping natalizio, ma anche un bel giro nel centro città e al Museo M che rimane aperto fino alle 22 la sera. La sera invece ceneremo al De Klimopleuven che a leggere dalle recensioni… ci stupirà, ne sono certa!

Bruxelles

Venerdì 29 Novembre  venerdì mattina partiremo credo sul presto per raggiungere Bruxelles o, in base a quanto abbiamo visto il giorno prima a Lovanio, rimanere ancora un po’ a girare per il centro storico. A Bruxelles ci attende un Boutique Hotel – l’Hotel St. Gery e le city card per girare la città e vedere le cose che ancora mi mancano nella bella città del Belgio! Spero di farne il più possibile.

Nel pomeriggio invece andremo a vedere i Mercatini di Natale che aprono proprio quel weekend, non vedo l’ora! A pranzo mangeremo delle patatine fritte al volo! Le patatine fritte nascono in Belgio e non in Francia, non dimenticatevelo! L’ultima volta le abbiamo mangiate dietro la Grand Place alla Friteria Tabora e ci sono piaciute un sacco, probabilmente replicheremo!

I Mercatini di Natale aprono alle 11 della mattina, ma è con il calare della sera che le luci nella bellissima piazza principale, faranno il loro lavoro ^_^ mi aspetto la magia!!

Natale in Belgio

La sera invece abbiamo una cena prenotata al Selecto *-* un locale carino, alla moda e che probabilmente ci farà concludere questo viaggio nelle Fiandre nel miglior modo possibile. Ho già l’acquolina in bocca solo a pensarci 😀

 Sabato 30 Novembre ritorneremo a Roma con il volo delle 18.30, quindi avremo tutto il tempo per girare ancora Bruxelles e andare con la City Card a vedere le cose non ancora viste, ad esempio io non ho mai visto il Museo del Fumetto, ma spero che questo sia anche un momento per vedere alcuni amici che abitano a Bruxelles… fatevi avanti, io ci sono!

guanti Guanti Stylight

Per l’occasione ci siamo attrezzati, anzi ci stiamo attrezzando. Dato che quando siamo andati a vedere i Mercatini di Stoccolma è stato davvero freddo, abbiamo comprato due paia di guanti grazie a Stylight. Ecco, ora ci siamo, siamo pronti. 

Ah sì, speriamo nevichi! 😀