Scegliere dove dormire a Ibiza durante un viaggio di famiglia, non è per niente scontato. Eivissa, è il centro principale dell’isola, qui si trova poi Dalt Vila che è la sua città alta, ecco noi alloggiavamo proprio lì, sul cucuzzolo, si fa per dire, a 5 minuti a piedi dalla Cattedrale in una posizione più che privilegiata, dove non arrivavano macchine se non quelle dei residenti.

Le alternative per dormire bene a Ibiza ci sono, la zona portuale non è affatto male. Dal porto si ha tutto a portata di mano, ma di sera la vita si fa sentire, noi quasi la sentivamo da Dalt Vila, figuriamoci dal porto, ma si ha anche il lato positivo di poter parcheggiare l’auto sotto casa.

ibiza-famiglie

ibiza-famiglie-caffe

ibiza-famiglie-strade

A Dalt Vila infatti non è consentito arrivare in auto, o meglio possono arrivare in auto solo i residenti che devono esporre un cartellino all’interno dell’auto per tutta la durata della permanenza all’interno delle mura. Quel cartellino devo dire che l’avrei voluto anche io, almeno peri primo giorno quando dovevo ancora bene orientarmi e capire da che parte arrivare per giungere all’appartamento affittato con Homeaway per la settimana a Ibiza.

Perché scegliere Dalt Vila

Dalt Vila è patrimonio dell’UNESCO e già questo basterete. Io la sceglierei nuovamente come luogo di vacanza per alcuni semplici motivi. Innanzitutto perché si trova in una zona caratteristica, nel cuore del centro storico della località di Ibiza. A 5 minuti dalla Cattedrale, quindi dal punto più alto della città alta si godono dei tramonti e delle viste che vorrei vedere ogni sera!
A Dalt Vila, la città alta detto le mura è tutto bianco, scalinate e viuzze che si intrecciano, case che si scoprono a mano a mano mentre si sale a piedi, scorci di mare che si intravedono, una bella unica. Ogni giorno, ogni mattina percorrevamo strade diverse appositamente per esplorare questo posto incredibile.

E` vero, a Dalt Vila non potevamo salire con la macchina presa a noleggio, ma la cittadina ha talmente tante porte che abbiamo fatto in tempo a provarne una ogni giorno e a scegliere poi con comodo la strada migliore per arrivare a piedi. La via migliore, per chi ha un passeggino come l’avevamo noi, è senza dubbio quella senza scale, un pochino più lunga ma anche più panoramica. Per chi non ha problemi invece in 5 minuti si è al porto di Ibiza o in uno dei tanti parcheggi che girano attorno alla città alta.

ibiza-famiglie-terrazzino

ibiza-famiglie-terrazzo

ibiza-famiglie-giulio

Chi decide di prendere l’auto a Ibiza, e io lo consiglio, deve sapere che i parcheggi blu che si trovano tutti intorno alla città alta, hanno un costo di 0,50€ all’ora e la macchinetta è in funzione dalle 9 alle 14 e dalle 17 alle 21 (o 20, adesso ho un dubbio sull’orario). Comunque il prezzo non è eccessivo e se dovessero mai farvi la multa, proprio all’interno del verbale trovate scritto come fare per farvela togliere con soli 3€ nell’ora immediata alla trascrizione, quindi state attenti e leggete bene.

Infine, ultimo accorgimento, nella via che passa sotto l’Università di Ibiza e che va a finire proprio sotto la Cattedrale, quindi dietro l’ingresso principale della città alta, troverete un piccolo parcheggio senza parchimetro. Se arrivate lì a fine giornata trovate sempre posto dato che è per lo più usato dai dipendenti pubblici e dagli universitari. Mi raccomando solo di non parcheggiare mai dove il marciapiede è colorato lateralmente di giallo, è vietato e potrebbero portarvi via l’auto.

Can Cristina e i servizi

L’appartamento di Homeaway mi è piaciuto subito moltissimo dalle foto. Luminoso, spazioso, arredato finemente con toni caldi e grandi terrazzi vista mare. Dal vivo le mie aspettative non sono rimaste affatto deluse. Un soggiorno con cucina molto grande il cui divano diventa un letto matrimoniale all’occorrenza. Nello stesso piano di ingresso anche una camera da letto matrimoniale e un bagno privato con doccia e servizi. Solo al primo piano ben 5 finestre, tre delle quali porte finestre con terrazzino.

Al primo piano, la mia stanza, con un enorme letto matrimoniale, bagno con doppi lavandini, doccia e servizi. Tre finestre di cui due porte finestre con terrazzino e una porta finestra con mega terrazzo, divanetti e lettini per prendere il sole. Ma non è finita qui. All’ultimo piano infatti un grande terrazzo con ombrelloni, divani e lettini prendi sole, barbecue che purtroppo non siamo riusciti a usare e un terzo bagno di servizio.

ibiza-famiglie-fiori

ibiza-famiglie-porto

L’appartamento non ha chiavi ma si apre e si chiude tramite un apposito codice che viene attivato al momento dell’arrivo, quindi è diverso per ogni ospite. Si chiude dall’interno tramite un semplice bottone ed è assolutamente sicuro. Infine, la cucina è dotata di piatti, posate, pentole, macchina del caffè con cialde, lavatrice e lavastoviglie con detersivo si trovano al primo piano, così come il wifi che comunque funziona in tutta la casa e la televisione che ci trova solo al primo piano… che poi in vacanza chi la guarda la tv?

Come mi sono trovata a Ibiza?

A Ibiza mi sono trovata benissimo, devo dirlo anche? Il sole caldo della Spagna è sempre un benvenuto per me e Ibiza mi ha accolta con giornate senza pioggia, 20 gradi a inizio aprile e tramonti da togliere letteralmente il fiato. La luce più bella però era quella della mattina, quando io e Giulio ci alzavamo e ci coccolavamo un po’ prima di scendere a fare colazione. Ogni mattina non potevo mancare di fare un giro sul terrazzo, guardare il mare, farmi scaldare un po’ dal primo sole, salutare i vicini che ormai era come se ci conoscessimo da tempo e poi prendere un po’ del mio caffè Ibiza, quello che ci eravamo comprati dopo appena un giorno sull’isola, nonostante l’appartamento desse in dotazione delle cialde per la macchinetta.

ibiza-famiglie-federica-terrazzo

ibiza-famiglie-panorama

Consigli utili

Ogni sera noi abbiamo cenato in casa, così come ogni mattina abbiamo fatto colazione in appartamento. Questo perché quando si è via con un bambino è più facile mantenere certe abitudini, un po’ per tutti, per i ritmi, per i tempi e anche per comodità ammettiamolo.

Proprio sotto il Can Cristina, il nostro appartamento a Dalt Vila, si trova Plaza del Sol, una piazzetta dove si trovano un piccolo market per frutta e verdura e generi di prima necessità, ma anche dove si trova S’Escalinata, un locale praticamente che si sviluppa tutto su una scalinata con grandi cuscini colorati dovessi può prendere un aperitivo o fare colazione.