Le fotocamere social ormai le conosciamo, esistono le Canon e le Samsug, ma anche le Nikon. Fotocamere digitali con le quali è possibile condividere le foto direttamente online. Ora, lasciatemi dire che queste fotocamere per me sono già superate, da quando? Da quando ho visto Memoto.

Diciamoci la verità, chi compra una reflex è spesso e volentieri un amante della fotografia (non sempre, ma per spendere 300/400€ almeno un po’ appassionato devi essere). Chi compra un reflex spesso vuole anche vedere le foto prima di pubblicarle sui social anche perché dato che è “fotografo” è notoriamente pignolo. Chi compra una fotocamera social a mio avviso fa due cose e le fa male. Non fa ottime foto e non fa ottime condivisioni.

The Memoto Camera offre qualcosa di diverso rispetto ai suoi concorrenti, infatti porta la condivisione ad un livello superiore. Grazie ad una semplice clip, questo dispositivo segue chi lo indossa catturando due immagini al minuto, che contestualmente vengono geolocalizzate, caricate nella timeline e quindi condivise immediatamente con gli amici.

The Memoto è già online anche se non si può ancora acquistare. Il prezzo? $279 in tre colori diversi. Qui il video.