Gli amici di Europ Assistance li conosco ormai da qualche anno, con loro infatti avevo partecipato come “giurata” ad un concorso nel primo anno di vita del blog Vaggi Low Cost. Per questo è stato naturale per me rivolgermi a loro nel momento in cui ho dovuto pensare ad un’assicurazione di viaggio per le mie Isole Vergini. Ecco allora come mi sono trovata, la mia polizza viaggi e come è andata.

Il primo contatto con loro è stato tramite mail, poi ho avuto il piacere di parlare al telefono con un assistente EuroAssistance che mi ha chiamata per “fare due chiacchiere”, ma due chiacchiere davvero, infatti abbiamo parlato praticamente solo di viaggi e di Netglobers, il portale dei viaggiatori che condividono le loro informazioni su sicurezza e salute in giro per il Mondo.

L’approccio friendly l’ho apprezzato non poco, anche perché oggigiorno vanno tutti di fretta e le relazioni umane sono sempre più trascurate. Oltre alle chiacchiere ovviamente abbiamo parlato anche della mia assicurazione di viaggio, di dove vado e quanto sto, ecco allora che si stava già delineando la mia polizza.

Un modo semplice per fare la propria assicurazione di viaggio da soli, o farsi un preventivo prima di partire è Pronto Polizza. Qui in pochi minuti ci si può fare un’idea di come viene strutturata una polizza viaggio e sopratutto di quante variabili tiene conto: perdita del bagaglio, ma anche malattia all’estero, furti o danni a terzi, insomma non bisogna sottovalutare nulla.

Per ogni domanda o dubbio c’è anche un numero verde messo a disposizione da Europassistance, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 si può chiamante all’ 800 44 33 22. Che dire, io ora sono a posto con la mia assicurazione e voi? :)