Sono arrivata al Camping Fabulous mercoledì mattina, piuttosto presto. Erano le 9.30, io non vedevo l’ora di vedere il mio nuovo alloggio ma purtroppo solo arrivata qua ho scoperto che il checkin si fa dalle 16 in poi. Poco male, mi son detta, vado a fare un giro a Ostia, è una vita che voglio vederla!

Ostia e i suoi lidi da qui si trovano a circa una decina di km, mentre Ostia Antica, anche questa sempre molto vicina, offre percorsi da fare a piedi o in mountain bike partendo direttamente dal Camping. Così in attesa che la mia casa mobile fosse pronta sono andata a fare un giro a Ostia. Ho scoperto che anche Roma ha il mare e mi sono sentita un po’ più a casa, vicina alla mia Rimini. Ho preso un po’ di sole, ho camminato e poi con calma sono rientrata al Fabulous.

 

 

 

 

 

 

Prima di dedicarmi all’attività del pomeriggio, prendere il sole e sistemare le mie cose, mi sono concessa un ottimo pranzo al Ristorante del Camping. Qui tra una caprese e un’insalata di mare mi son goduta un pasto leggero e gustoso. Dopo pranzo sosta di un’oretta alla piscina del villaggio. Il Camping è immerso in una pineta piuttosto grande, circa 30 ettari, e anche la sua parte piscina e campi da tennis è decisamente in grado di ospitare tutti i vacanzieri che qui arrivano nei mesi di punta.

La piscina del Fabulous in realtà non è solo una, sono due, oltre a due postazioni per idromassaggio a lato. La cosa più bella è il megascivolo che si trova in piscina e che fa la felicità di tutti i bambini. Oltre alle piscine ovviamente anche lettini e ombrelloni e un bar a bordo piscina per gelati, cocktail ma anche pizze e panini. Se non si vuole andare a qualche lido insomma si può tranquillamente rimanere qui a godersi l’estate.

 

 

 

 

 

 

Nel pomeriggio ho scoperto la mia casa mobile. Stupenda! Una mini casetta tutta per me con letto matrimoniale, altra stanzetta con due letti, bagno, cucina con divanetto e una grandissima terrazza esterna con tavolo, sedie e lettino ^_^ bellissimo davvero!

La sera ero troppo stanca per cucinare e poi diciamoci la verità, non ne sono molto capace, quindi ho preferito fare un salto a Ostia, prendere una pizza da asporto, carciofi ovviamente e portarla nella mia casetta. La birra era già in casa, causa viaggi precedenti e così mi sono gustata un perfetta serata casalinga con pizza, birra e compagnia perfetta.