Viaggi low cost

image

Il viaggio low cost per me è uno stile di vita più che uno stile di viaggio. Ho aperto il mio primo blog, Viaggi Low Cost, nel 2008 e da allora il blog è diventato un portale multiautore fino a diventare un Magazine e una testata registrata nel 2014. Attualmente Viaggi Low Cost ha circa 60 autori e tutti noi amiamo viaggiare responsabilmente ma soprattutto low budget.

soldi-travel-bloggerQuando si parla del viaggiare low cost si pensa a camping e privazioni, ma non è affatto così. Il vero viaggio low cost è quando si riescono ad ottenere gli stessi servizi ad un prezzo inferiore alla media. Ed è possibile, certo che è possibile! L’importante è fare una buona ricerca, partire per tempo, oppure come consiglio di fare sempre, affidarsi alle persone giuste e in questo caso sia io che gli altri autori del Magazine di viaggio possiamo sicuramente fare la differenza.

Come editore della testata www.viaggi-lowcost.info devo dire di aver raggiunto tantissimi riconoscimenti in questi anni. Il fatto di essere stata tra i primi blogger in Italia ad occuparmi di questa nicchia è senza dubbio un vantaggio, ma poi sono stati la costanza, la determinazione e la ricerca del nuovo a premiare me e il blog come uno dei più seguiti oggigiorno. Il sito raggiunge mensilmente più di 100 mila lettori e questo è un riconoscimento che vale più di tanti premi, perché dato dalle persone comuni che amano viaggiare bene spendendo meno.

granada-day9-68Il blog (mi ostino ancora a chiamarlo blog come se fosse ancora solo una cosa mia) oggi è un punto di riferimento per una community in crescita. Con la crisi ormai, sempre più persone cercano consigli sul risparmio senza rinunciare alla qualità di una vacanza costruita ad hoc.

Oltre a dare informazioni, molto pratiche, sui ristoranti e gli hotel o le strutture dove alloggiare, Viaggi Low Cost è ormai famoso per le sue mini guide, delle guide di viaggio di uno, due, tre o anche 10 giorni. La mia preferita è quella di New York, dove ho passato un’indimenticabile vacanza low budget, ma anche quella su 3 giorni a Tokyo, altra bellissima capitale che mi ha fatto sognare e in cui non vedo l’ora di tornare.

I numeri di Viaggi Low Cost

Utenti tra i 25 – 34 anni 34%
Utenti Italiani 80%
Utenti da mobile 37%
NewYork low cost
Alloggiare ad Harlem con Airbnb, mangiare street food, ma anche soul food, il cibo dell’anima della cucina africana, vedere una partita di baseball, girare per Central Park e camminare sulla High Line. New York low cost è possibile e l’itinerario di 10 giorni che ho provato lo dimostra.
Mini Guida
Londra low cost
Alloggiare ad Harlem con Airbnb, mangiare street food, ma anche soul food, il cibo dell’anima della cucina africana, vedere una partita di baseball, girare per Central Park e camminare sulla High Line. New York low cost è possibile e l’itinerario di 10 giorni che ho provato lo dimostra.
Mini Guida
Napoli low cost
Non è difficile fare un viaggio low cost a Napoli, perché la città non è carissima. Ma dove mangiare bene la buona pizza napoletana e le altre specialità senza spendere una fortuna, dove dormire e cosa vedere in tre giorni, il tutto in una mini guida già fatta e scritta, è qui.
Mini Guida