Ero di ritorno dall’Australia, atterravo a Fiumicino, era inizio Maggio e le ore di fuso orario, di volo e di immobilità su un sedile (della Emirates, ma pur sempre in economica) si iniziavano a sentire tutte.

Una volta arrivata in aeroporto, primo pomeriggio ricordo, ho atteso con ansia che l’auto di servizio mi venisse a prendere e mi portasse, in poco meno di 15 minuti al mio Hotel per la notte: QC Terme Hotel di Roma.

qc-terme-roma

Devo dire che il primo impatto è stato meraviglioso, sono entrata in camere, che dico camera, sono entrata nel mio appartamento su due piani e ho iniziato a girare scalza a bocca aperta. Venivo dall’Australia, la terra dei canguri dove tutto è naturalmente bello, dove si gira scalzi, la terra è rossa e gli hotel sono quello che sono… qui ero in un 5 stelle a Roma, insomma la bocca aperta ci stava tutta.

qc-terme-soggiorno

qc-terme-hotel
Non sapevo se uscire e andare spedita alle terme, andare a prenotare un massaggio, mangiare la frutta che avevo in camera o dormire. Non sapevo più cosa fare, ero in preda all’agitazione. Per non saper ne leggere ne scrivere, ho deciso di prenotare per la sera un massaggio defalcante di 45 minuti per le mie povere gambe. Avevo caviglie così gonfie che giuro sembravano due piccole padelle.

qc-terme-spa

Volare in aereo non mi preoccupa, anche da sola, anzi mi piace e mi rilassa, ma l’inconveniente delle gambe gonfie proprio lo detesto. Nonostante io cerchi di bere acqua il più possibile durante il volo, di fare esercizi tenendo le gambe alzate e mettendo una crema ogni 2/3 ore, è inutile, non ho ancora trovato la soluzione adatta a me (anzi se mi volete consigliare qualcosa lasciatemi pure un commento!).

qc-terme-colazione

La struttura del QC Terme è divisa tra centro accoglienza per la spa e le terme, che si sviluppano per una parte internamente e una parte esternamente e l’Hotel 5 stelle e il ristorante, che è anche sala colazione, che si trovano nel complesso vicino. La tenuta è molto grande, la vicinanza con l’Aeroporto Fiumicino è di solo 1 km e questo permette a chi è di ritorno e vuole fermarsi per visitare la città eterna o è in partenza e vuole dedicarsi al proprio benessere prima del viaggio, di fare una dolce pausa.

qc-terme-sala-colazione

La sera non sono riuscita ad andare a mangiare al ristorante, devo ammetterlo, ero decisamente stanca probabilmente a causa del jet lag, ma qualcosa dovevo pur mangiare. Così per non fare quella che va al ristorante e si addormenta quasi sul piatto, ho ordinato la cena in camera e mi sono rilassata nel mio grande letto matrimoniale. Dopo la cena in men che non si dica dormivo beata tra le lenzuola bianche di seta.

qc-terme-roma-buongiorno

La mattina seguente il risveglio è stato ovviamente prestissimo. Era sabato e fuori il cielo era di un azzurro terso. La sala colazione è stata un’altra sorpresa. Enorme, piena zeppa di cose buone, dolci e salate, e una cura e un’attenzione al particolare che mi hanno fatto voglia di fermarmi a mangiare per un tempo maggiore del previsto… del resto ero in vacanza anche io! La frutta fresca e i succhi erano deliziosi, ma è stato quando ho visto i pasticcini “fai da te” che il mio cuore è scoppiato di gioia. Pasticcini che ogni ospite poteva preparare in completa autonomia, decorandolo come meglio voleva e con quanta più crema pasticciera riusciva ad aggiungere.

qc-terme-pasticcini

Finalmente a metà mattina sono riuscita a visitare le terme, un paradiso in terra. Sauna, bagno turco, vasca idromassaggio, vasche sensoriali e percorsi emozionali, tutto negli affascinanti e freschi sotterranei dell’edificio. Una volta completato il percorso al chiuso sono uscita all’aperto. E qui di nuovo docce e vasche e lettini per prendere il sole e aperitivo all’ora del pranzo. Un relax che non avrei mai immaginato e ne avevo davvero bisogno. Dopo qualche gioco in acqua con la GoPro ho deciso di fare (tristemente) ritorno in camera, era quasi ora di andare.

qc-terme

Mi sono concessa l’ultimo momento di piacere con un bagno e i prodotti QC Terme, dallo scrub per il viso e il corpo, alla crema idratante. Maschera rigenerante viso e mani e in circa due ore ero pronta 😀

qc-terme-prodotti

Della mia due giorni al QC Terme Roma ho anche fatto un video, che potete vedere qui sotto. Un omaggio a questo posto speciale che sempre mi ricorderà il ritorno da un viaggio incredibile, quello australiano, e il relax, vero, quello che non ha orari, scuse o sveglie.