Negli ultimi mesi ho avuto la fortuna di poter provare diversi tipi di massaggi. Sono stata in Thailandia dove ho provato due massaggi che possiamo definire classici per il Pese in cui ci troviamo e un massaggio che è più che altro un vero e proprio rituale di bellezza, che è quello della foto della copertina del post qui sopra.

A giugno, quando mi trovavo in Thailandia, non sapevo ancora di essere in dolce attesa. Sospettavo qualcosa a dire il vero (non bevevo caffè da troppi giorni!) ma non ne avevo ancora la certezza. I massaggi che ho fatto in Thailandia sono stati probabilmente i più belli, forse perché ero in un paese diverso, forse perché tutto era una continua sorpresa, forse perché sono solo stati… effettivamente belli!

thailandia-massaggio

Ne ho provati due, fatti in due zone praticamente per niente turistiche, nella Regione di Trat.
Quello che si legge in giro sui massaggi thailandesi è secondo me in parte vero, ma non del tutto. Si dice infatti siano molto impegnativi, sicuramente non leggeri come siamo abituati noi in Italia.

Il primo massaggio fatto è stato più traumatico, abbastanza strong, ma molto interessante. Il secondo invece è stato perfetto, vuoi anche per la bellezza del posto in cui mi trovavo e la manualità della signora che mi ha massaggiata che era perfetta per me. Mi sono sentita benissimo una volta finito il massaggio, lei è stata delicata in alcuni punti e molto più insistente in altri. Non ho riscontrato particolari dolori, ne alla fine del massaggio, ne nei giorni seguenti.

thailandia-comunità

Chong Changtune Live Eco-Museum in Bo Rai

Il primo massaggio l’ho fatto nella comunità Chong Changtune Live Eco-Museum in Bo Rai dove oltre al massaggio ho avuto il piacere di provare a fare un balsamo a base di erbe e anche di vedere, questa non l’ho provata non me la sentivo perché faceva davvero molto caldo a giugno in Thailandia, la sauna thailandese, che potete vedere in foto qui sotto.

La sauna è molto ingegnosa e anche molto facile da realizzare. La campana di paglia si alza e sotto si trova uno sgabello in cui sedersi, la campana viene richiusa e solo la testa rimane fuori. All’interno viene inserito un vaporizzatore che fa sudare tantissimo ed è il modo migliore per rimuovere le tossine dal corpo, generalmente viene fatta dopo aver fatto il massaggio.

thailandia-sauna

Il massaggio classico, fatto grazie alle signore qui sotto, anche se nella foto manca proprio la mia massaggiatrice, mi è stato fatto unicamente sulle gambe, testa e braccia. Non sono mai stata messa a pancia in giù, anche se ad un certo punto mi è stato chiesto di mettermi a sedere e così la signora ha potuto trattare la schiena. Alcune ragazze che erano con me, ma non io, sono state trattate anche con i classici fagiolini di infusi di erbe caldissimi, che vengono tamponati sul corpo.

Non credo che i massaggi thailandesi siano in toto adatti alle donne incinta, se non fatti con le dovute precauzioni. Ad esempio si potrebbe chiedere di essere trattati solo nelle gambe e nelle braccia, come è successo a me in questo massaggio. Premesso che la pancia non mi è stata mai toccata, come si vede bene nella foto dopo ero però distesa di schiena e questo ad un certo punto della gravidanza può essere parecchio fastidioso.

thailandia-massaggio-comunità

The Spa Koh Chang

Il secondo massaggio, quello a mio avviso più bello di tutti, anche di tanti che ho fatto in Italia, l’ho provato a The Spa Koh Chang sull’isola di Koh Chang alla quale si può arrivare con una nave di 40 minuti circa da Koh Samui. In questo resort si può anche dormire e tutto è improntato sul benessere del corpo e della mente.

La mattina ho anche praticato una sessione di yoga e a pranzo il cibo thailandese era dei più deliziosi assaggiati durante il viaggio. Tornando al massaggio, dicevamo… il miglior massaggio thailandese fatto in Thailandia e forse anche il massaggio migliore della mia vita. Sarà che il posto era un incanto, sarà che era il penultimo giorno in Thailandia e mi stavo immedesimando alla grande nella vita asiatica, sarà che… non so davvero, ma quel posto, quella signora, quel massaggio me lo ricordo come se fosse ieri.

massaggio-thailandia

Ultima menzione per quanto riguarda la foto di copertina!

Quello che alcune bambine della comunità mi stavano facendo, è il White Mud Spa, un massaggio di fango bianco fatto direttamente nel fiume. Ci si veste con un solo abito locale, niente altro sotto, se volete il costume come avevo fatto io, e ci si siede su una grande pietra in mezzo al fiume. Le bambine della comunità inizieranno a massaggiarvi le braccia con un fango bianco, una naturale spa che qui viene fatta a chi si sta per sposare come trattamento di bellezza.

p.s. per le foto in cui ci sono anche io, ringrazio Paola Annoni in viaggio con me in Thailandia.