Sono stata all’Hotel Excelsior di Pesaro per una sola notte ma in compenso ho approfittato di tutti i servizi della struttura, dal primo all’ultimo, senza farmi mancare nulla 😛

Io che sono marchigiana non sapevo ci fosse un hotel così famoso a pochi passi da casa mia e per giunta, così bello. L’esterno dell’edificio è davvero imponente, minimale fuori e interessante e articolato all’interno. L’Hotel si trova sul Lungomare Nazario Sauro di Pesaro, una volta arrivati al mare si trova facilmente.

L’Hotel è un 5 stelle e ha un posizione di grande privilegio, si trova infatti davanti (credetemi, proprio davanti) al mare, dal terrazzo della mia camera l’odore di salsedine era vivo e il suono delle onde davvero forte. Appena entrata nella hall ho trovato un ambiente elegante stile marinaro. Io volevo dormire ovunque, dal divano al pouf. Giuro, mi volevo addormentare anche sulle scale da quanto erano belle ^_^

La mia camera era al primo piano, la spa al secondo piano, ma mi ero dimenticata il costume da bagno -.- maledetta fretta. Così ho chiesto un costume monouso e sono andata alla spa, che tra le altre cose ha una vetrata che da proprio sul mare e una sala con vista spiaggia anche questa con “aria marina” per sentire l’odore di iodio sulla pelle e respirare un po’ di mare anche nei mesi freddi senza patire il freddo.

La cosa più bella della mia camera, che a dire il vero di bello aveva davvero tanto, dai biscottini di benvenuto all’accappatoio morbidissimo fino al terrazzino vista mare, era l’impianto radio per tutta la camera e anche nel bagno! Appena arrivata ho impostato subito una radio e la sera mi sono portata il telecomandino vicino al letto addormentandomi con la musica in sottofondo. Poi ancora meglio ho spento la radio, ho aperto la finestra e mi sono riaddormentata con il suono del mare, era troppo bello per non farlo 🙂

La mia cena invece era al ’59 Restaurant, una chicca di ristorante, dove sono stata servita e riverita per una cena degna di un 5 stelle dall’antipasto al dolce, grappa inclusa. La caratteristica di questo posto, oltre al suo fascino ed eleganza è una scelta di piatti, e di vini, della tradizione marchigiana, che io da brava conterranea ho decisamente apprezzato ^_^

Ho scelto il menù degustazione così da poter avere un’idea generale suoi piatti, la presentazione e il contenuto. Ovviamente non sono un’esperta in materia, ma mangiare mi piace e mangio con gusto soprattutto quando le cose sono preparate con passione e una discreta qualità *-*

Le foto di tutti i piatti si possono vedere nel mio album Hotel Excelsior di Flickr, qua mi limiterò a riportarvi il menù sperando che non stiate leggendo in prossimità di un qualche pasto.

Carpaccio di spada con finocchi marinati all’arancia e olive taggiasche
Code di mazzancolle arrostite con mozzarella di bufala e radicchio grigliato
Spiedo di cappasante e pancetta con insalatina di carciofi e gocce di corallo
Tagliatellina classica pesarese con frutti di mare e sugo rosso al pomodoro
Filetto di sgombro con cicoria, topinambur, uvetta e pinoli
Trancio di coda di rospo in porchetta con patatine, guanciale e fiocchetto selvatico
Gran piatto di dolci misti

Il ritorno a casa invece è stato piuttosto traumatico, causa un aereo che partiva un po’ troppo presto, e mi sono goduta l’alba solo a Rimini -.- Partita dall’hotel alle 5.30 di mattina, ho saltato anche la colazione e dire che avrei avuto una voglia immensa di vederla e assaggiarla.

Ecco perché molto probabilmente tornerò all’Excelsior, sia per fare la colazione ^_^ che per vedere e provare l’immensa e servita spiaggia che l’Hotel mette a disposizione dei propri ospiti durante la bella stagione. Insomma, la prossima volta mi godrò certamente di più tutta la struttura, promesso! ^_^