Anche quest’anno mi trovo a Ecomondo per far parte del Social Media Team grazie a Miriam Bertoli e Giuseppe Lanzi. Anche quest’anno come lo scorso anno mi trovo a fare quello che mi piace e sono felice. Sì mi sono alzata presto in questi giorni, sì ho trovato lunghe code all’ingresso e soprattutto all’uscita della Fiera di Rimini e sì, ho girato come una trottola per 3 giorni pieni nei 3600 metri quadrati di stand.

Ma la cosa più bella è che oggi sono triste che la Fiera finisca 🙁 Perché bello?! Perché mi piace fare questo lavoro e scoprire la tristezza per l’ultima giornata mi da la possibilità di cercare altre occasioni come questa per scoprire il mio potenziale.

Cos’ho scoperto a Ecomondo? Qualcosa di nuovo ho scoperto, soprattutto che questo settore è pieno di veneti che ci mettono passione, “anima e core”, anche se loro non lo direbbero proprio così. Inoltre ho scoperto che ci sono persone instancabili che lavoro in questa fiera e che non ho mai trovato tanti servizi (tutti funzionanti) come nel nostro social media team. Il nostro social media corner era perfetto, con tanto di mobiletto con prese per ricaricare i propri portatili e smartphone in ogni momento (onore e merito a @SisifoItalia per questo).

Tantissime le persone che sono arrivate alla Fiera di Rimini in treno (poco onore per la modalità di ricerca online “Rimini Fiera” a Trenitalia), in auto, in bicicletta, in autobus e a piedi. Tante anche le scolaresche e le classi ma anche chi ha utilizzato il biglietto omaggio messo a disposizione da Ecomondo Facebook ed è entrato senza spendere un euro ed è uscito ricco di idee.

Quello che mi mancherà (fino al tempo della prossima Fiera, ovvio) è vedere il dietro le quinte. La mattina presto arrivare i Fiera quasi prima degli standisti, vedere la Fiera “spenta”, arrivare prima di tutti i curiosi. Mi mancherà andare via con la voce della Fiera che mi dice che alle 18.30 “la Fiera” chiude e spegnere le luci e uscire con il buio mentre il contrasto fuori è meraviglioso e io mi sento soddisfatta e felice mentre vado a casa stanchissima.

Quanto mi mancherà tutto questo? Speriamo il tempo di un anno, forse meno 🙂
P.s. La prossima settimana uscirà un video di Alessandra Astolfi project manager Rimini Fiera che non vi potete perdere. Un mio post che troverete sul blog delle GGD Bologna.