Il trailer mi aveva incuriosito, divertito e animato, così un paio di sere fa sono andata a vedere al Settebello di Rimini American Life. Purtroppo però non mi è sembrato nulla di eccezionale.

Qualcuno l’ha pure definito più brutto dell’ultimo di Woody Allen – Incontrerai uno sconosciuto alto e bruno – io non sono stata così secc nel giudizio però, dico, se volete andarlo a vedere andateci con i piedi di piombo.

Le battute più belle si vedono già nel trailer, la storia è carina, leggera, simpatica, niente da dire su questo, un’ora e mezzo di film che passa molto bene.

L’unica pecca è che siccome il trailer sembra davvero ritmato poi il film perde molto perchè al di là di quelle 5 battute rimane una storia un po’ lenta, con punti molto divertenti ma piuttosto lenta.

Se andate a vederlo fatemi sapere, sono curiosa di leggere i vostri commenti.