Recentemente mi è stata fatta proprio questa domanda. No, il regalo non era per me, purtroppo, ma mi sono immedesimata così tanto che di regali me ne sono venuti in mente diversi. Così, se avete qualche amica mamma da poco o che lo sta per diventare, secondo me dovreste prendere in considerazione uno di questi 10 regali che ho pensato. 

Se poi, non avete amiche strette che stanno per diventare mamme, allora potete fare uno di questi 10 regali a me, io non mi offende eh?!

yuri-zainetto

1. Borsa a tracolla o zainetto

Il primo suggerimento che mi è venuto in mente è stato questo. Le borse piacciono sempre alle donne, io le adoro per dire, ne ho di ogni colore e grandezza. Regalare una borsa a una mamma non è cosa da poco, e dipende molto anche dal budget che avete in mente. Tenete conto solo di una cosa, io suggerisco una borsa che si possa portare a tracolla o ancora meglio uno zainetto. Regalare una O Bag, per esempio, è parecchio scomodo se pensate al passeggino, al bambino che deve essere preso in braccio, ecc. ecc. Molto meglio una borsa pratica, comoda e capiente quanto basta.
Nello specifico quello sopra è anche il mio, comprato da Yuri.

2. Una giornata in una spa

Non so se una mamma potrebbe utilizzare subito un buono come questo, l’importante è farglielo che duri almeno un anno, così quando lo desidererà potrà passare qualche ora, perché qualche ora basta, e andare a rilassarsi tra getti d’acqua calda e sauna. Un toccasana per la pelle e lo spirito!

taglio-piega

3. Piega e taglio dal parrucchiere

Non amo molto il parrucchiere, di solito io vado una o al massimo due volte all’anno a farmi i capelli. Non è che non mi piace andare dal parrucchiere, ma lo trovo un po’ una perdita di tempo. Ecco, in realtà quello che ora mi sembra una perdita di tempo, con un bambino potrebbe realmente sembrarmi un tempo preziosissimo per rilassarmi, farmi lavare i capelli e prendermi cura di me. Quindi sì, io potrei approfittarne volentieri, anche solo per una piega, senza taglio.

4. Creme viso e corpo

Livello di confidenza alto. Se dovete fare il regalo alla vostra compagna, diciamo che la crema anticellulite la eviterei, molto meglio una buona crema idratante per tutto il corpo – stessa cosa per la crema antirughe. Da un’amica invece accetterei di tutto, la crema antirughe e la crema contorno occhi, quella per la cellulite e per le smagliature, che dopo la gravidanza non è affatto una cattiva idea. Anche un prodotto esfoliante non è male, considerate il trauma che la pelle del corpo subisce dopo un parto. Le mamme vogliono prendersi cura del proprio corpo e sentirsi meglio, dopo.

young mother does physical fitness exercises together with her baby

5. Palestra

Se andate in una palestra e sapete che la vostra amica o la vostra compagna avrebbero voglia di ricominciare ad allenarsi, una tessera a ingressi, magari 10 per invogliarla a riprendere il ritmo, la vedo ottima come idea. Anche qui il livello di confidenza deve essere alto. Se dovesse arrivarmi un regalo così da un’amica “lontana” forse lo prenderei un po’ male. Per la serie ti sei allargata un po’ troppo e devi dimagrire. Se invece il regalo arrivasse da un’amica stretta che frequenta quella palestra lo vedrei bene, come a dire, andiamo insieme in palestra che piano piano torni in forma, ti aiuto io.

6. Offritevi come baby sitter

Solo se avete già esperienza, perché magari avete dei figli, offritevi come baby sitter, per una o due ore al massimo, magari proponendo di guardare il bambino durante le sue ore di sonno, così da non sentirvi troppo sotto pressione. Del resto, non credo che la mamma lo lasci nei primi mesi, sveglio, a qualcuno che non sia un parente stretto. In alternativa potete fare dei piccoli buoni, creati proprio da voi, per ognuno dei quali vi proponete come “accompagnatori ufficiali” durante le camminate in carrozzina. Io gradirei tantissimo 😀

colaizone-a-domicilio

7. Colazione a domicilio

Adoro la colazione, è senza alcun dubbio il mio pasto preferito. Adoro apparecchiare la tavola, tirare fuori tazze e cucchiaini colorati e proporre tutto quello che c’è in dispensa, anche se sicuramente toccherò la metà delle cose, ma mi piace avere ampia scelta, la mattina mi mette proprio il buonumore. Non solo mi piace fare la colazione a casa, ma mi piace tantissimo anche fare la colazione al bar, meglio ancora se il bar viene a casa mia! Credo che un regalo molto bello, potrebbe essere quello di proporsi ogni tanto come amica di colazione portando brioche e cappuccino a casa, per fare due chiacchiere prima che la giornata abbia inizio.

8. Biglietto aereo

Se avete un’amica o una compagna in fissa con i viaggi come me, questo è il regalo giusto. Esistono compagnie, come Ryanair, che danno la possibilità di fare dei voucher regalo da un minimo di 20/25€ e che durano circa un anno. Questo non vuol dire che la mamma e il bambino dovranno partire subito, ma che quando troveranno una buona offerta o quando se la sentiranno di partire, avranno un voucher regalato da voi, per iniziare a pensare concretamente alla meta.

9. Buono per una cena a due

Un’amica potrebbe anche regalare una cena a due per la mamma e il suo compagno. Non credo che le occasioni per stare soli i primi mesi siano tantissime e spesso non ci si pensa nemmeno, a meno che qualcuno non dia l’occasione per pensarci! Bastano poche ore fuori di casa, anche due e la coppia torna a stabilizzarsi di nuovo, mica facile la vita a tre, soprattutto all’inizio.

helping

10. Raccomandategli una buona tata

Parlo di tata, ma in realtà vorrei dire donna delle pulizie, forse è meglio. Credo che le pulizie nei primi mesi di vita di un bambino siano difficilissime da fare. Io che sono abituata a mettere a posto casa ogni mattina, prima di iniziare a lavorare (dato che lavoro da casa e odio avere disordine intorno a me perché non mi fa concentrare) credo sarò penalizzatissima. Avere una persona che mi aiuta anche una volta a settimana o due volte a settimana per poche ore, potrebbe essere davvero un sollievo, soprattutto se il compagno della vostra amica, come il mio, esce di casa la mattina per tornare solo la sera.
Secondo me potrebbe apprezzarlo sul serio, ma ovviamente solo se testata e super mega fidata.

Ad esempio io conosco Helping, peccato che a Rimini non ci sia, ma conto arrivi presto! 😀