Per chi come me ama i muffin, non può mancare di provare, oltre a quelli dolci, anche quelli salati. Così, per finire un po’ di lievito in scadenza nel frigo, ho provato questa ricetta che….è venuta divinamente ^_^ Ve la passo così che possiate anche voi sperimentarla e tornarmi a dire come ci sembra! Qua 12 muffin son finiti in nemmeno un giorno: deliziosi!

La ricetta l’ho presa da un libro che mi sta salvando letteralmente la vita, un libro di ricette del Gambero Rosso 😉 Ecco gli ingredienti:

250 grammi di farina
1/4 di litro di latte
100 grammi di formaggio Gruyere
50 grammi di burro
1 uovo
mezzo cucchiaio di zucchero
1 bustina di lievito
sale

Mettete subito a sciogliere il burro a bagnomaria perché quando dovrete inserirlo nella ricetta non dovrà essere bollente. Tagliate poi tutto il formaggio, a listarelle, o a tocchetti, come più vi piace.

Da una parte prendete l’uovo, sbattetelo assieme al formaggio e poi aggiungeteci il burro.
Da un’altra parte mescolate la farina con lo zucchero, i sale e il lievito. Se il lievito avete quello a cubetto che avevo io, fatelo sciogliere in poca acqua calda e mettetelo nella ciotola dell’uovo. A questo punto unite il composto di farina/zucchero/sale a poco a poco nella ciotola dell’uovo/burro/formaggio alternando un po’ di farina a un po’ di latte, finché non finite tutto.

Il composto che vi rimane è abbastanza “maneggevole” ma compatto. Mettete il composto negli stampini. Se avete gli stampini di carta non c’è bisogno di burro, se avete solo il vassoio per gli stampini senza carta, ricoprite un po’ di burro prima di mettere il composto. Fate cuocere a 180 gradi per 20 minuti ^_^