Invitata da Benedetta di Labna.it a Live below the Line per promuovere l’iniziativa ho deciso di…prenderne parte.

Live Below the Line è un’iniziativa internazionale di sensibilizzazione sul tema della povertà e della fame nel mondo. Cosa vuol dire nel concreto? Provare davvero a sopravvivere come sopravvivono 1.4 miliardi di persone al giorno, ovvero con soli 1.50$ al dì, per noi circa 1.20€. Cinque giorni a questa cifra vuol dire mangiare per 5 giorni con 6€. Immaginate la spesa. Incredibilmente povera, ma incredibilmente vera è la povertà di tantissime persone al mondo.

Non creererò un progetto mio ma seguirò quello di Benedetta e potete seguirlo anche voi qua: https://www.livebelowtheline.com/me/l4bn4.

Il progetto inizierà di lunedì e terminerà di venerdì. Cosa farò con i soldi risparmiati? Li donerò alla causa scelta da Benedetta, Tzedek, la charity ebraica inglese. Tzedek in ebraico significa giustizia: da questa radice in ebraico deriviamo molte parole tra cui la parola tzedakah, che è la beneficenza. L’associazione Tzedek lavora nei paesi poveri con gli enti locali per supportare progetti pratici che migliorino le condizioni di vita della gente. Tzedek ha realizzato fondi di microcredito per le cooperative femminili in Asia, costruito scuole in Ghana e Uganda, avviato corsi di formazione al lavoro in Zimbabwe e Malawi, creato strutture d’aiuto per persone disabili e bambini in difficoltà in India e molto altro.

Se volete fare una donazione di 10€ fatela alla causa di Benedetta e sappiate che con un minimo di 10€ Benedetta vi regalerà qualcosa Made in Labna 😉

Se volete partecipare anche voi a questa iniziativa la prossima settimana, allora perché non ci diamo appuntamento con un hashtag su twitter? Vediamo quanti siamo, come ce la caviamo e come va. Venerdì torneremo a parlarne qua 🙂

L’account ufficiale Twitter è https://twitter.com/LBLUK, l’hashtag è #BelowTheLine

Fatemi sapere e grazie ancora Benedetta!

Foto di Labna.it

– Il racconto del Primo Giorno di Live Below the Line

– Il racconto del Secondo Giorno di Live Below the Line

– Il racconto del Terzo Giorno di Live Below the Line

– Il racconto del Quarto Giorno di Live Below the Line

– Il racconto del Quinto giorno di Live Below the Line e considerazioni