Fino ad oggi le pareti della nuova casa erano immacolate. Vuote, bianche (con qualche segno dei giochi di Giulio) e incredibilmente spoglie. Un’amica qualche tempo fa mi ha detto: la tua casa è bellissima, ma senza qualcosa alle pareti rischi che sia una casa come un milione di altre. Aveva ragione quell’amica e così ho iniziato a pensare alle nostre foto di viaggio e ai ricordi che ci portiamo a casa ogni volta che torniamo da qualche volo aereo. 

Scegliere le foto da mettere su una parete vuota è difficilissimo. Scelgo i viaggi che più mi hanno emozionato o i viaggi dai colori cromatici più simili a quelli del mio arredamento? Scelgo i viaggi che ho fatto con Giulio o spazio anche tra quelli prima di Giulio? Ho iniziato a ragionare su questo aspetto e poi ho preso una decisione: finché non inizio a mettere su i quadri non posso inserire le foto. Una volta inserite le foto, poi potrò cambiarle tutte le volte che vorrò. Anche perché i viaggi fatti ad oggi sono solo alcuni di quelli che faremo in tutta una vita. I momenti che vorrei tenere bene a mente non sono pochi e saranno di certo sempre di più andando avanti nel tempo, viaggio dopo viaggio.

Ho deciso di partire dal contorno, potrei dire ancora meglio dalla cornice. Ho scelto quadri non miei, ancora, ma quadri che mi ricordano i viaggi più belli che ad oggi abbiamo fatto. Per comodità ho deciso che la cornice sarebbe stato il primo passo per arredare il mio salotto, poi con calma sarei passata ai contenuti. In aiuto mi è venuto Desenio che mi ha permesso di scegliere tra decine di fotografie di viaggio che potessero rappresentarmi al meglio. Ho deciso tutto in poche ore, ho preso il mio Mac, mi sono messa sul divano di casa e ho scelto la mia composizione da parete. Una volta scelti i miei tre quadri orizzontali ho scelto come riempirli.

Fotografie di viaggio dicevamo, sì ma non posti necessariamente lontani. La fotografia che ho deciso di mettere a sinistra rappresenta per me il nostro viaggio in California, le palme ovunque, il sole e quella luce che solo lì ho trovato. Ogni volta che guardo questo quadro non penso solo a una destinazione, mi viene in mente proprio uno stato d’animo: quello del tutto è possibile (siamo in California, baby). Il quadro in mezzo è per me un quadro legato alle mie origini, io ci vedo le Marche, ma anche la Romagna con le sue biciclette appoggiate un poi ovunque. Quello che ci vede io poi non credo sia la verità, ho come l’impressione che quella stampa sia stata fatta in un paese del nord Europa (tanto meglio, quando la guarderò mi racconterò ogni volta una storia diversa). L’ultimo quadro rappresenta per me non solo la California, ma una destinazione precisa: Palm Springs.

Palm Springs è stata l’ultima tappa del nostro viaggio in California. La tappa che ci diceva poco, che a dirla tutta quasi non volevamo fare, ma è stata anche quella che ci ha dato di più: piscina, sole caldo, deserto, relax e intimità. Tornerei mille volte a Palm Springs e questo quadro voglio che mi ricordi sempre cosa è stato per noi quel luogo in mezzo al deserto. Ripartire da lì per tornare sempre lì o meglio qui, a casa (anche se non abbiamo una porta azzurra nel nostro ingresso, ma lavoreremo anche su quello!).

Ora ho i miei quadri, il mio arredamento da salotto è quasi pronto e anche se non ho le mie foto, quelle che rappresentano i miei viaggi, ho qualcosa che gli va davvero vicino e ci rappresenta al meglio. Cosa succederà da oggi in poi? Dedicherò questa parete ai nostri ricordi di viaggio. Prenderò spunto e aiuto dalle pagine di Desenio che mi aiuteranno ad appendere i quadri al meglio per non appesantire la parete e per dare un equilibrio alla sala. Mi aiuterò con i colori, con i nostri volti, con le frasi da viaggio che più ci rappresentano. Insomma, questo è solo l’inizio di quello che vorrei diventasse questa casa, un luogo dove tornare, dove continuare a viaggiare, dove prendere spunto per pensare ai prossimi voli, i nuovi on the road, le nuove avventure di viaggio da fare assieme.

Una volta intrapresa questa strada inventerò di nuovo la mia amica e le mostrerò la nostra parete, sono sicura che allora si emozionerà anche lei nel vedere una casa con carattere, con un’anima, non più uguale a tante altre ma unica, perché abitata e arredata da chi qui ha messo il cuore e lo ritrova dopo ogni viaggio.

Per quelli di voi che stanno arredando casa ho una sorpresa, un codice sconto valido solo per pochi giorno.
Poster e cornici di DESENIO sono in sconto con il codice federchicca che dà il 25% di sconto sui poster, tra il 07 e il 09 Agosto.
* Segui @desenio per più ispirazione! *
Il codice non è valido per le cornici e i poster delle collezioni handpicked-/collaboration.