Tante chiacchiere! Ieri ho chiacchierato tanto, con Mirko, l’ormai famoso truccatore di Shiseido Ethos Profumerie ho scoperto che se metto il mascara sembra che ho le ciglia finte, però secondo lui non dovrei vivere senza, ha anche cercato di insegnarmi a metterlo nel modo migliore, ma secondo me sono negata! Ho scoperto che Shiseido “non segue la moda” nel senso che non fa uscire le nuove collezioni dei colori con i cambi stagione, ha una palette di colori per la pelle abbastanza chiara perché essendo un brand japponese, quei colori servono per coprire il giallo della loro tipologia di pelle.

Max Gazzè ci ha raccontato un po’ della scelta degli abiti utilizzati per il festival, sono legati anche al video che uscirà, dove compare con il figlio. Ci ha fatto vedere delle foto tra cui una sorpresa che non posso svelarvi perché è “confidential” però riguarda gli occhi! Abbiamo notato che aveva anche lo smalto nero, tipo che io sono tre giorni che cerco di farmi la manicure ma non trovo 10 minuti!

Con Frankie Hi NRG Mc, che è qui come inviato per VANITY FAIR, abbiamo chiacchierato un po’ di conoscenze in comune (sì, sono un insider del mondo musicale!) e vecchi video musicali fatti insieme, per essere più precisi parlo de Le gite fuori porta degli Amari, e mi sono fatta raccontare di #SPAMREMO, l’hashtag adesivo con cui fanno foto ad alcuni personaggi famosi e con il quale seguono il festival da twitter @vanityfairit.

Ieri Raffaella e dovuta tornare a Milano, al posto suo è arrivata Adele, non ci conoscevamo prima, lei è una Image Consultant, quindi ne ho approfittato per avere qualche consiglio, ovviamente. Mi ha detto che io sono una “donna autunno”, quindi dovrei indossare colori come il senape, terra bruciata, bordò, vignaccia, il grigio no, m’ingrigisce anche il volto dopo. Cercare di usare spesso scarpe con il tacco e collane lunghe, per allungare la figura, utilizzare molti accessori, soprattutto vintage! Ci siamo divertire molto insieme, dopo lo spettacolo al teatro Ariston siamo tornate a Casa Sanremo, dove c’era un po’ di musica live e dove baristi eccentrici preparavano cocktails azzurro fluo, e rosa shocking tendenti all’arancio, non erano molto buoni, secondo me, mi sono poi buttata sul prosecco!

max gazzè

Siamo sempre a Casa Sanremo, sono in fila al bar per prendere da bere, mi giro e vedo un bel ragazzo alto, bello bello proprio il mio tipo. Beh, il bel ragazzo è praticamente uguale all’attore Corrado Fortuna (momento gossip: che è fidanzato, con Regina Orioli direi). Inizio un po’ a fissarlo! Io e Corrado Fortuna non ci conosciamo di persona, mai visti, non c’è stata mai occasione di incontrarsi neanche ad eventi sul tema cinema, ma ci seguiamo a vicenda su instagram… quindi magari succedeva una carrambata!

Però che fare? andare dal bel ragazzo senza la certezza di sapere se è o non è realmente Corrado Fortuna? beh, ho fatto prima, per essere sicura gli ho chiesto: “Ciao, scusa ma tu come ti chiami?” e lui “Mattia” e io “Ah, no niente, grazie!” prendo da bere e me ne vado. Dopo un po’ rivedo il caro Mattia e vado a spiegargli perché gli ho fatto la domanda, per togliergli il dubbio che fossi una matta. Lui dice che non sa chi sia, ma è comunque onorato e che è comunque stato un piacere, dillo a me. Ancora in giro, finiamo quasi sempre a prender da bere nello stesso momento, ma senza farlo apposta eh!

E niente, a fine serata non so che fare saluto o non saluto? poi ci passa di fianco e Adele, che non ha paura di niente, lo ferma per me e scambiamo ancora quattro chiacchiere mi chiede se domani (oggi) sono ancora in giro, io gli dico di sì, ma che poi parto presto. In realtà sono ancora qui, perché il treno era alle 15 e 15, troppo presto, il prossimo è alle 4 e 57 di sabato mattina, è venerdì, è arrivata anche la mia amica Cristina Simone, sono qui grazie a lei, quindi stasera si fa festa sperando di rincontrare Mattia. Nel post di domani vi racconterò di oggi!

Ma perchè l’ultima sera è sempre la migliore?! :'(