Sono stata invitata a creare il mio Se non, sulla scia del famosissimo tormentone della Fonzies Se non lecchi le dita godi solo la metà e quale modo migliore per spiegare finalmente il mio lungo e dibattutto rapporto con la gnola?

Il mio tormentone è di certo Se non gnolo godo solo la metà, ma facciamo un passo indietro.

Gnola: se cerco su Google in effetti sotto gnola non esce nulla, ma ve lo posso spiegare benissimo io dato che sono un’esperta in questo campo. La Gnola (maiuscolo) è uno stato d’animo che nasce dall’unione tra Lagna, Tigna e Noia, anzi voglia di annoiare, che è diverso.

La gnola è uno stato d’animo che sempre mi prende prima di fare qualcosa, un evento, una cena, una manifestazione, un lavoro, ma a volte mi prende anche senza motivo, che è peggio. Ma questo poi mica rende l’evento meno bello, anzi, lo rende ancora più interessante. Per lo stesso principio per cui certa gente lascia nel piatto la parte più buona da mangiare per ultima, io prima gnolo e poi mi godo la vita : D in fondo è uno stile anche questo.

E il tuo Se non qual è? Raccontamelo.