Presto userò il metodo Pay with a Tweet, suggeritomi da Alessio lo ammetto, e siccome lo userò prestissimo, dicevo, volevo prima spiegarvelo ^_^

Pay with a tweed sostanzialmente fa quello che si fa nella vita di tutti i giorni, ma lo fa grazie ad uno strumento social. Quante volte avete fatto e sentito dire che una parola di un’amico vale più di mille consigli dati da portali e associazioni varie? Verissimo. Se ti dico che quell’hotel è bellissimo tu probabilmente ci andrai, se te lo dice la web agency che lo cura…ecco, forse avrai qualche remora in più, giustamente. Insomma è sempre lo stesso discorso.

La differenza del Pay with a tweet sta nello strumento, che in questo caso non è il passaparola o la mail, ma è l’account twitter o facebook. Se io ho un prodotto che voglio vendere in rete e so che probabilmente nessuno, per problemi di tempo o di affidabilità, sborserà qualche euro, io me lo faccio pagare in popolarità. Come?! Con Pay with a tweet. Se scarichi il mio prodotto, prima di scaricarlo io ti chiedo di collegarti al tuo social e dirlo a tutti i tuoi contatti che lo stai facendo. Mi paghi in popolarità e più tu sei “popolare” all’interno della tua cerchia, più il mio guadagno aumenta.

Il video sotto spiega in modo semplice e chiaro quello che ho appena cercato di dire. Cosa ne pensate? Io credo sia un’idea geniale.

Pay with a Tweet – An overview from Leif on Vimeo.