Nel 2008 scrivevo seguendo la seo, quasi maniacalmente. Ero abituata a scrivere testi per posizionarli online durante le ore d’ufficio, per lavoro. Per me scrivere un post sul turismo, sui viaggi o su una mia esperienza diretta in base alle leggi della seo, era facilissimo allora.

Pian piano mi sono lasciata prendere la mano e i post da, come si suol dire, seo friendlysono passati ad essere un po’ alla buona. Più andavo avanti, più mi interessavo sempre meno della seo o meglio, pensavo avesse poca importanza.  Il fatto è che, proprio nel momento in cui ho lasciato andare la seo, questa ha assunto sempre più importanza per me e per il mio blog. Sono stati diversi gli anni in cui ho potuto vivere di rendita, in cui il lavoro fatto nel primo periodo mi ha aiutata e mi ha lasciata spazio per altri attività e post meno strutturati dal punto di vista del posizionamento.

Dopo qualche anno ho dovuto per forza riprendere in mano la seo e il posizionamento, che nel frattempo era cambiato e chiedeva sempre più la mia attenzione. Io che all’inizio riuscivo a posizionare qualsiasi contenuto online facendo pochissimo sforzo, ad un certo punto ho dovuto rimettermi a studiare.

blog-post

La vera spinta a rimettermi giù sapete quando è concretamente arrivata? Quando ho visto persone che avevano aperto il loro blog più tardi posizionarsi sui motori di ricerca meglio di me. Dentro di me mi sono detta, ma come quindi l’anzianità del mio blog non conta? Certo che conta, ma fino ad un certo punto. Arrivare a posizionarsi con il contenuto Cosa fare a Valencia in 3 giorni prima di un altro blog, è anche questione di tecnica, non solo di scrittura, non solo di belle foto, non solo di lunghezza del testo e non solo di anzianità del blog. Questo è uno dei modi che serve a chi ha aperto un blog nel 2012 o nel 2014 di arrivare dove si vuole, anche senza anni di storia alle spalle.

Sono stata fortunata da questo punto di vista, perché mi sono sempre circondata di persone molto brave ad aiutarmi, di persone che riuscivano ad arrivare là dove io non riuscivo. La prima l’avevo in famiglia, mio fratello, la seconda è diventata di famiglia, il mio compagno. Direte, ma che fortunella! Eh sì, lo ammetto lo sono stata. Ma sono cresciuta mangiando pane e web e quando ho deciso di fare una cosa sono stata determinata e sono andata fino in fondo, un po’ di fortuna ci stava tutta.

seo-blog-travel

Ora veniamo a noi. Questo post l’ho scritto perché dopo i tanti su Come diventare Travel Blogger, Come guadagnare con un Blog di Viaggi e altri post che so che alcuni di voi hanno trovato utilissimi, mi sono arrivate richieste sui libri da leggere per incrementare il posizionamento di un blog. Le mie letture, quelle che feci alcuni anni fa, mi sono accorta essere un po’ d’annata, quindi mi sono dovuta riorientare nel vasto panorama dell’editoria italiana.

Devo dire che di libri validi ce ne sono diversi, e se si vuole proprio strafare basta iniziare da uno e andare avanti. Alcuni libri vanno letti se non altro perché chi li ha scritti ha una storia da raccontare e bisogna prenderne spunto, altri perché molto tecnici. Oltre ai libri io ho sempre trovato validi spunti nei corsi, come potete vedere nella sezione Lavora con me, tra questi vi consiglio i corsi di Giorgio Tave. Probabilmente al primo non capirete nulla, al secondo un pochino di più, al terzo inizierete a entrare nei meccanismi, ma sono cose che si acquisiscono con il tempo e tanta pazienza.

Pensavate che aprire un blog e iniziare a guadagnare fosse un gioco da ragazzi?
Allora iniziate a giocare 😉

Tre libri per studiare la SEO del tuo Blog di Viaggi

seo-power

Seo Power

Il libro di Giorgio Taverniti (e ridaje con ‘sto Tave) è il primo che consiglio. Parte dalle basi della SEO per arrivare ad argomenti sempre più complessi, spiegati in modo molto semplice. Inoltre, le diverse risorse citate, permettono di andare ad approfondire alcune nozioni che possono apparire poco chiare sul web. I motori di ricerca hanno un posto fondamentale nell’organizzazione di un blog, soprattutto se hai intenzione di fare le cose sul serio.

Seo Power, strategie e strumenti per essere visibili sui motori di ricerca, è in vendita anche su Amazon al costo di 25,42€.

maxresdefault

SEO Google

Search Engine Optimization, è quello che chiamiamo comunemente SEO. In questo libro di Francesco De Nobili si comprende in modo semplice e accessibile le tecniche per mettere in pratica tutte le attività SEO. Viene descritto in maniera minuziosa come utilizzare gli strumenti di Google fino all’analisi dei risultati.

SEO Google. Guida al web marketing con gli strumenti di Google si trova su Amazon in formato Kindle a soli 2,99€.

manuale-di-SEO-gardening

Manuale di SEO Gardening

Scritto per chi si sta avvicinando al mondo della SEO, il Manuale di SEO Gardening è ideale per chi vuole prendersi cura in autonomia del proprio giardino, come cita il titolo del libro. Gli esempi sono tantissimi e anche molto utili e la passione della scrittura è coinvolgente a tal punto che vi chiederete se vi piace più scrivere di viaggi o curare la Seo.

Il Manuale di SEO Gardening si trova su Amazon a 21.25€.

Ora probabilmente ti starai chiedendo, ma davvero devo leggere tutta questa roba per aprire un blog di viaggi? No, come dico sempre un blog di viaggi lo apri in 15 minuti e 30€ all’anno, ma se hai intenzioni serie, se vuoi lavorare con questa creatura, se vuoi che sia sempre perfetta, devi aggiornarti, leggere e studiare e puoi iniziare da qui.