Parlare di macchine, proprio io che ho venduto la mia due anni fa, è un po’ strano per me. Ma io l’ho venduta per necessità, perché a Roma con l’auto non sapevo mai dove parcheggiare, la usavo pochissimo, ovviamente vivendo in centro non avevo il garage e mi toccava pagare mille euro tra multe e ticket al mese (faccio per dire mille euro!). Da quando sono tornata a Rimini però la macchina la uso molto di più.

La mattina alle 7.30 vado in palestra, poi torno a casa a lavorare, devo fare la spesa e qui non ci arrivo bene a piedi al supermercato dove devo andare. In più anche se a Roma i mezzi erano difficilissimi da gestire, la metropolitana ti portava un po’ ovunque e anche i treni. A Rimini invece gli autobus arrivano fin dove possono e ovviamente una macchina semplifica la vita. Per non parlare delle cene tra amici, degli incontri con i nuovi conoscenti che se fatti in bici quando non piove sono bellissimi, ma se si mette a piovere senza macchina è difficile muoversi.

social city guide

Così mi sono incuriosita guardando la Social City Guide di Dacia che è stata fatta per lanciare la Dacia Duster Freeway, extra limited edition. La nuova Dacia, extra limited edition, è davvero edizione limitata… e fatta per chi preferisce alla vita di città una vita fatta di avventure, natura ma che conosce i posti più cool della propria città che i turisti non sanno come trovare. Questa è la sensazione che la nuova Dacia mi ha dato e, non lo nascondo, un giro con la Duster Freeway lo farei volentieri.

Per quanto riguarda la guida, anche io ho partecipato lasciando un mio commento. Mi è sembrato un modo per far conoscere anche a chi viene da fuori e per la prima volta vedere Rimini, qualche angolo nascosto della mia città. Lo stesso spero facciate voi e abbiano fatto gli altri contributori della guida, perché io possa visitare Trieste e Bari con i consigli di chi ci abita e di chi ha trovato nella città qualcosa che non vede l’ora di condividere con gli altri, sia un bar, un negozio di abiti vintage o un ristorante dai sapori autentici.

social-city-guide

Così, lasciatemelo almeno immaginare, io sulla mia Dacia Duster Freeway che percorro da nord a sud l’Italia e la Social City Guide a farmi compagnia. Un mesetto così lo passerei a zonzo per il Bel Paese, e voi?