Il post dell’anno nuovo è un po’ che mi aspetta e anche quest’anno ho deciso che verrà scritto. Il titolo dice già tanto, credo sia stato l’anno in cui ho viaggiato più di tutti gli altri. Ho realizzato qualche buon proposito? Decisamente sono stata fedele a questo proposito: “Per questo vorrei un 2012 di continua evoluzione, continuando ad appassionarmi ogni giorno per quello che faccio, magari divertendomi.

Non ho riempito il post di desideri, anche se forse quelli di qualcun altro ho contribuito a realizzarlo 🙂
I viaggi?! In questo 2012 non mi sono mancati, ecco un assaggio:

Gennaio: Sharm el Sheikh, Madrid
Febbraio: Roma, Milano, Venezia,
Marzo: Torino, Perugia, Catania, Ragusa, Roma
Aprile: Gargano, Roma, Civita di Bagnoregio, Lago di Bolsena, Toscana
Maggio: Trapani, Erice, San Vito Lo Capo, Grecia, Roma
Giugno: Cesenatico, Hurghada, Pontedera, Pisa, Veneto, Toscana
Luglio: Marche, Tivoli, Ariccia, Bologna
Agosto: Bruxelles, Anversa, Knokke, Bruges, Barcellona, Marche
Settembre: Alto Adige, Roma
Ottobre: Monaco, Roma
Novembre: Stoccolma, Roma
Dicembre: Londra, Torino, Roma, Marche

Sicuramente qualcuno ne avrò dimenticato 😀 quest’anno ho stabilito un record e chissà se il prossimo anno riuscirò a superarlo. Il programma per il 2013 è facile, mantenere gli obiettivi raggiunti e aggiungerne solo altri 3, non sono tanti, ma sono grandi.

1. Fare un grande viaggio, basta numeri, il prossimo anno mi basta un vero grande viaggio. Non vero o grande per durata o lontananza, vero in quanto interessante, culturale, nel senso di scoperta di una cultura e profondo.

2. Imparare l’inglese, o una nuova lingua. Non so come a dire il vero, non con un corso ma con la pratica.

3. Avere una casa mia (o condivisa e mia a metà :))

Come sempre questo post lo riaprirò a fine 2013, speriamo di aver realizzato almeno 1 desiderio su 3 😀

Foto di Giuseppe Trisciuoglio